16 aprile 2018

C’è anche BARKOLANA tra i candidati a gioco dell’anno

el sunto Ad agosto i 5 finalisti del premio nazionale. Tra i giochi che hanno passato la prima selezione, anche il triestino Barkolana.

C’è anche BARKOLANA tra i giochi candidati al concorso Gioco dell’anno, organizzato da Lucca Crea, che premia ogni anno il miglior gioco da tavolo presente nel mercato italiano.

BARKOLANA, il gioco di Diego Manna e Erika Ronchin pubblicato in novembre da Bora.La, ha passato la prima selezione e ora deve affrontare la concorrenza di una trentina di altri giochi pubblicati nell’ultimo anno. A fine agosto verranno indicati i 5 giochi finalisti che punteranno al prestigioso premio finale.

“Per noi è già una grandissima vittoria poter partecipare a questo concorso”, commentano gli autori, “Ci permette di metterci in gioco e sentire il parere e le opinioni di chi si occupa di giochi da tavolo da ben più tempo di noi”.

BARKOLANA, gioco ufficiale della cinquantesima edizione della Barcolana, è un gioco che si caratterizza per l’immediatezza del regolamento, evoluzione del classico gioco dell’oca. Sul percorso, che ricalca quello della regata più affollata del mondo, troveremo disseminate diverse prove di stampo marinaresco che coinvolgeranno i giocatori in divertenti siparietti, il cui superamento farà guadagnare dei bori, unità di misura triestina della moneta (non poteva essere altrimenti, nella città della bora…). A fine turno, questi potranno venir spesi per eventuali compravendite nella bottega velica, che offre diversi optional per potenziare la proprie barche, tra cui vele, motori e ventilatori, bottiglie di vino per confondere gli avversari, scafi corazzati per proteggersi dalle insidie del percorso, gps per ottimizzare la propria andatura fino a veri e propri cannoni per rendere la propria marcia ancora più trionfale. Non manca infine l’aspetto tecnico vero e proprio, visto che ad ogni turno le condizioni del vento cambieranno, favorendo chi avrà montato la vela giusta. Si gioca da due a sei giocatori.

Il gioco si trova in libreria e nei negozi di giochi e di souvenir di Trieste e del Friuli Venezia Giulia, nonché online su botega.la e lacortstore.com.

Il Gioco dell’Anno, nato nel 2013 sulle ceneri dell’omonimo concorso indetto dalla rivista Agonistika News e del Best of Show di Lucca Games, si è rapidamente affermato come il principale riconoscimento italiano per quanto riguarda i giochi gateway, ovvero quei titoli appassionanti e facili da apprendere, che permettono anche ai giocatori occasionali, alle famiglie e al grande pubblico di non giocatori di ricominciare a giocare attorno ad un tavolo, divertendosi tutti assieme.

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *