28 giugno 2017

Ritorna questo weekend “Trieste on Sight”

el sunto In programma da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio il festival

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa parzialmente integrale dell’ARCI Servizio Civile. Ricordiamo inoltre che domenica 2 luglio alle ore 16.30 verrà proiettato il corto documentario  “La pizzeria” del nostro collaboratore Massimiliano Milič.

Torna anche quest’anno Trieste on Sight, in programma all’Ostello Alpe Adria di Campo Sacro il 30 giugno, l’1 e il 2 luglio. Nata cinque anni fa per promuovere i valori che da sempre ispirano ARCI Servizio Civile, l’iniziativa anche quest’anno metterà a confronto volontari di Servizio Civile, associazioni del terzo settore, giovani e cittadinanza su idee e proposte per le nostre società

Trieste on Sight è nata per dare la possibilità ai giovani di esprimere le loro idee, spesso rimaste inespresse e inutilizzate, attraverso progetti che mettano in risalto le loro peculiarità e caratteristiche.

Fili conduttori della manifestazione – non solo ideali, ma il più possibile vissuti – saranno come sempre l’impegno, la solidarietà e l’interculturalità. Principi che in questa edizione – scandita da dibattiti, workshop, concerti e attività sportive – saranno declinati sul tema della cittadinanza. Una scelta non certo casuale: si tratta di una delle grandi sfide della nostra epoca, sempre più al centro dell’attenzione globale. Ecco perché Trieste on Sight 2017 sarà incentrata su questo tema, nelle sue diverse varianti, dalla solidarietà all’impegno sociale, fino all’aggregazione giovanile. Ed ecco anche il titolo che le abbiamo dato: “Esperimenti di cittadinanza”, intendendo con questa formula il Servizio Civile come un laboratorio di cittadinanza attiva, costruito su bisogni e nuove idee emergenti dal variegato mondo giovanile.

La tre giorni a Campo Sacro-Božje Polje, sul Carso triestino, sarà quindi l’occasione per sperimentare nuove forme di cittadinanza e integrazione, attraverso la discussione, il gioco e le relazioni. Questa edizione di Trieste on Sight, sarà anche il laboratorio in cui i volontari solidali e nazionali (sia quelli in corso, che quelli che subentreranno nei prossimi mesi) proveranno a sviluppare dei percorsi innovativi di cittadinanza capaci di integrare e far interagire le diverse generazioni di cittadini, giovani, adulti, stranieri e ancora studenti, lavoratori, associazioni del terzo settore.

Il cartellone di Trieste on Sight 2017 prevede diversi appuntamenti, tra cui laboratori artistici e musicali, workshop sulla comunicazione, incontri sul benessere, sulle opportunità e sulle problematiche giovanili. A questo si aggiungeranno tre focus sulle tematiche della cittadinanza: Libertà è Partecipazione, sul protagonismo, l’autogestione e la responsabilità nell’aggregazione dei giovani; In Rete, sulla cittadinanza attiva per un Servizio Civile Universale; Insieme, sulle comunità straniere in regione.

Ampio spazio sarà dato alle attività en plein air tra cui equitazione, mountain bike, tiro con l’arco tradizionale occidentale e giapponese, tennis tavolo e slackline, e ancora yoga, passeggiate alla scoperta delle piante spontanee, una sessione di gioco di ruolo e, novità di questa edizione, il torneo di 24 ore di Green Volley. E poi danze tradizionali e tanta musica. Il programma inoltre verrà di giorno in giorno arricchito dalle proposte delle 40 associazioni aderenti ad ARCI Servizio Civile e da altri partner che aderiscono all’iniziativa. Il “Villaggio Trieste on Sight” sarà anche quest’anno la attesa tre giorni non stop, squisitamente di aggregazione, grazie ai numerosi gruppi che si alterneranno nei concerti serali e alla ristorazione serba e messicana. E poi teatro, workshop, sport, punti informativi, ristorazioni, mostre, libri, installazioni e la possibilità di pernottamento campeggio.

IL PROGRAMMA DELLA V° EDIZIONE

VENERDI’ 30 GIUGNO
Ore 15.00

Qual buon vento! Diamo il benvenuto nel Villaggio Trieste on Sight
Fai danzare i tuoi colori: laboratorio di pittura creativa
Creativento: laboratorio di oggetti ventosi
Un mare di colori: tecniche e composizioni creative in acquarello

Ore 15.30

Laboratorio “Informazione e partecipazione”: i giovani nel web 2.0 sull’uso consapevole dei social network
Le vie del Benessere: -workshop sulla comunicazione interpersonale

-hatha yoga

“Rel/azione: giochiamoci sopra”

Ore 17.00

Libertà è Partecipazione: Focus sul protagonismo, autogestione, responsabilità, nell’aggregazione e creatività dei giovani

Ore 18.00

Inizio 24 ore Green Volley

Ore 18.30

SVE: parti con il Servizio Volontario Europeo

Ore 20.00

La musica che gira intorno
3 Prašički–3 Porcellini

SABATO 1° LUGLIO

Ore 10.00

AriAperta: equitazione, mountain bike, tiro con l’arco tradizionale occidentale e giapponese, tennis tavolo, slackline

Ore 15.00

Film documentario: “Dietro di te”. film che non c’e: riflessioni tra problematiche giovanili ed interpretazione di realtà non sempre rispondenti al vero
Una giornata con Faber: viaggio molto personale nel mondo di Fabrizio De Andrè laboratorio sulla musica d’autore con Federico Sirianni

Ore 16.30

Le vie del Benessere: -workshop sulla comunicazione interpersonale

-hatha yoga

Ore 17.00

In Rete: Focus sulla cittadinanza attiva per un servizio civile universale

Ore 18.00

Conclusione 24 ore Green Volley

Ore 19.00

Stage di danze tradizionali greche

Ore 20.00

La musica che gira intorno

Federic Sirianni (“Si chiamava Faber – Viaggio molto personale nel mondo di Fabrizio De Andrè)
Drunken Sailors

DOMENICA 2 LUGLIO
Ore 10.00

Intorno a noi: passeggiata e laboratorio per il riconoscimento e trasformazione delle piante spontanee ad uso anche gastronomico
Giochi di ruolo dal vivo: La caduta di Ayduin
AriAperta: equitazione, mountain bike, tiro con l’arco tradizionale giapponese, tennis tavolo, slackline, green volley

Ore 10.00

La salute vien mangiando: Dibattito interattivo sulle abitudini alimentari

Ore 16.30

Le vie del Benessere: hatha yoga

Ore 17.00

Film documentario: “La pizzeria” di Massimiliano Milič

INSIEME: Focus sulle comunità straniere in regione

Ore 19.00

Stage di danze popolari serbe

Ore 20.00

La musica che gira intorno
Tiresia Folk’s Bunch

Ogni giorno presente al festival: musica, ristorazione (serba e messicana), bar, mostre, libri, arte, punti informativi, laboratori, sport, spazio benessere, installazioni, dibattiti, … per il piacere di stare insieme, con possibilità di camping.

Trieste on Sight organizzato in collaborazione con: Senza Confini/Brez Meja, ZSKD, ZSŠDI, RadioinCorso, Bioest, Associazione Gendai Reiki Italia, Europe Direct, Oltre quella Sedia, ASD La Roverella, Urbi et Horti, Knulp, Future-Oil, Scuola Terpsihòri, Vuk Karadzic, ASD Dragon Rouge, Gruppo di Kyudo di Trieste, Coop Alleanza 3.0., Casa Lonjer, PerForm ASD, Museo della Bora.

Tag: , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *