14 giugno 2017

Trieste non c’è, Bologna sì: gara 1 è della Virtus

el sunto L'Alma Trieste viene travolta dalla Virtus Bologna nelle finali di serie A2

Parte con il piede sbagliato l’avventura delle finali di serie A2 per la Pallacanestro Trieste. Gli uomini di Dalmasson rimediano una pesante batosta in casa della Virtus Bologna in gara 1  venendo sconfitti per 85-62. I biancorossi tengono botta per un quarto, poi vengono travolti dalla marea bianconera subendo principalmente la fisicità dei due americani della Virtus Lawson e Umeh che dominano letteralmente sotto canestro. Sono pochi i biancorossi a salvarsi dalla piena insufficienza in una serata che ha visto la Pallacanestro Trieste tirare con delle percentuali imbarazzanti (36% sia da 2 sia da 3). Quelli che credono fino in fondo a un’improbabile rimonta finale di Trieste, anche quando il punteggio recita +31 per Bologna, sono “Bobo” Prandin e Cittadini. Il primo, oltre a regalare un grande spettacolo nel primo quarto confezionando 9 punti con 2/3 dalla linea dei 6,75 m, tenta in tutti i modi di arginare i giocatori virtussini senza mai demordere. Degno compare di Prandin è Cittadini che nonostante i suoi 38 anni conclude con 12 punti risultando il top scorer biancorosso.

 

Gara 2  è in programma giovedì 15 alle ore 20.30 al Paladozza di Bologna.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *