26 aprile 2017

Far East Film Festival: una serata tra musica e film

el sunto La serata del 24 aprile al Far East Film Festival raccontata da Bora.la

Arrivo a Udine verso sera per una notte all’insegna dei film e della musica del Far East Film Festival. Prima però faccio tappa, tanto per rimanere in tema “Asia”, a un ristorante cinese dove mi trovo a conversare con un cameriere dallo spiccato accento friulano.

Subito dopo mi dirigo al cinema Visionario per entrare nell’atmosfera Far East. Tra un sakè-cocktail e l’altro mi perdo nelle note orientaleggianti del dj Andrea Gulli che con la sua musica dance, a dispetto di un pubblico non proprio numeroso, riesce a far partire la serata nel modo giusto.

Arrivano le 22 e sono al Teatro Nuovo dove viene proiettato il film giapponese “Scoop”. Un buon film capace di far divertire il pubblico presente in sala per tutti i centoventi minuti. “Scoop” racconta il rapporto che s’instaura tra un paparazzo e l’allieva che gli viene affidata dal rotocalco per cui lavora. Come in diversi film giapponesi il tema della sessualità è al centro del racconto: probabilmente liberi da preconcetti cristiani non c’è nessuna pudicizia da parte dei sceneggiatori, registi e attori nel parlare di sesso nei film. Ed è forse questo il motivo che “Scoop” riesce a elettrizzare le persone in sala al Teatro Nuovo.

Finito il film, dopo interminabili minuti passati a cercare la discoteca nell’immensa campagna Tipicamente Friulana™, arrivo al Queen Theater il luogo dove suona Nakadia, la bellissima dj indonesiana che suona e vive da anni a Berlino. La sala è piena. Arriva Nakadia in console e subito si scatena. I suoi remix di musica techno, elettronica e classica incantano il giovane pubblico della discoteca che balla e si diverte.

Sono le 5 di mattina, Nakadia chiude la serata con tutto il pubblico che solleva le mani a inneggiarla. Ma è tempo di tornare a casa direzione Trieste.

Nei prossimi giorni un nuovo racconto su una delle giornate del Far East Film Festival.

 

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *