30 marzo 2017

Al via a San Giacomo il progetto Rione pulito

el sunto Dalla corretta gestione del cane al buon senso civico: a San Giacomo sabato 1 aprile la prima tavola rotonda di Rione pulito

Parte con l’incontro pubblico del 1° aprile a San Giacomo la prima tappa di Rione pulito, un progetto promosso dal Trieste Animal Day volto a dare ai cittadini di ogni quartiere le informazioni corrette su come comportarsi con gli animali, dai propri cani alle colonie di gatti e alle altre specie selvatiche.
“Dalla corretta gestione del cane al buon senso civico” è il titolo della tavola rotonda in programma sabato 1° aprile alle 16.30 nell’oratorio di via Vespucci (accessibile da via Colombo) e organizzata in collaborazione con la Circoscrizione di Barriera Vecchia – San Giacomo e l’Associazione dei Commercianti di San Giacomo. L’incontro pubblico, moderato dalla naturalista Donatella Samec, si pone l’obiettivo di discutere su come sia possibile favorire la qualità di vita nel quartiere di San Giacomo, indicando le regole per una buona convivenza con gli animali presenti sul territorio, siano essi domestici o selvatici.
Le esigenze dei cittadini che vorranno intervenire sul tema saranno ascoltate dal consigliere della Circoscrizione Maurizio Ciani, mentre spetterà al segretario dell’Associazione dei Commercianti di San Giacomo, Salvatore Grisafi, illustrare gli interventi fatti e quelli da mettere in campo per rendere il rione più pulito, aumentandone di conseguenza l’attrattiva commerciale.
La corretta gestione degli animali sarà affrontata anche dal punto di vista legale. A parlarne l’avvocato Patrizia di Lorenzo, esperta di tutela del benessere animali e dei diritti degli animali: facendo riferimento alle normative nazionale, regionale e ai diversi regolamenti comunali, illustrerà in maniera semplice quali regole devono essere seguite per gestire al meglio non solo il proprio cane o gatto, ma anche le colonie di gatti e la presenza di gabbiani, piccioni, zanzare e topi.
L’incontro, aperto anche alle persone che si sentono disturbate dalla presenza di animali, si pone l’obiettivo di sensibilizzare i proprietari di animali ai propri doveri, favorendo il dialogo fra tutti gli abitanti del rione.
Il pomeriggio sarà allietato dalla musica jazz del Trio Pursuit.

Tag: , .

5 commenti a Al via a San Giacomo il progetto Rione pulito

  1. Fiora

    ottima iniziativa, sperabilmente destinata ad allargarsi agli altri rioni

  2. Lucia Zorzenon

    Interessante iniziativa, spero nella presenza di molti cittadini

  3. Federica

    Propongo di multare i proprietari di cani che non raccolgono le deiezioni o che le raccolgono ma lasciano i sacchettini sui marciapiedi…..

  4. Fiora

    @3
    le multe ci sono già e tra noi proprietari civili c’è un assiduo reciproco monitoraggio…peccato che i sudicioni non si fanno cogliere in flagrante.

  5. gianna

    Ormai ci si imbatte in umani che trascinano al guinzaglio, o meglio, si fanno trascinare da mute di anche 4 cani, spesso agghindati in maniera civettuola. Questo la dice veramente tutta su moltissime cose. Per esempio, che a breve avremo più cani che persone, visti gli attuali rispettivi tassi di natalità. Cha siano in arrivo Pampers modello canino? ci sarebbe da augurarselo visto lo stato in cui versa il selciato urbano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *