20 Gennaio 2017

Weekend al Tetris: il ritorno dei Monaci del Surf. E non solo.

el sunto Tanto rock and roll nel weekend di Tetris. Ritornano i Monaci del Surf, ma non solo.

Tanto rock and roll nel weekend di Tetris. Si comincia stasera con i The Yellow Buzz. Se la scorsa stagione i Graveltones vi hanno mandato ai pazzi , questa è la volta buona per (ri)passare in Via della Rotonda 3.
AJ (chitarra e voce) e Beo (batteria) sono The Yellow Buzz da Zagabria. Tanta esperienza alle spalle, un ep nel 2015, un album self titled quest’anno e immediatamente finiscono a suonare a tutti i festival dei Balcani, oltre che sull’enciclopedia “Do Not Forget”, che raccoglie le migliori formazioni a due dell’ex Jugoslavia.
Loro si dicono influenzati da Black Keys, White Stripes (ascoltate la cover di “Dead Leaves”), Raconteurs, Kills e Jimi Hendrix. Noi diciamo che è tutto vero, del resto qui non è che si parli di avanguardie e accelerazionismi, perché per portarci a letto agli Yellow Buzz bastano un palco e un mix di rock primigenio, blues, sporcizia, tiro e anche un paio di ballad ubriache.
Non ricordiamo come faceva quella canzone… forse era una roba del tipo “I know it’s only rock ‘n roll but I like it”, non siamo sicuri.
Aftershow: djset a cura di Fox. Perchè mica la chiudiamo dopo il concerto eh!
Sabato un gradito ritorno: i Monaci del Surf, per i quali, oltre alla consueta tessera Tetris, è richiesto un biglietto di 5 euro. L’anno scorso fu sold out . A questo giro i Monaci del Surf hanno anche un nuovo album, il loro terzo, da farvi sentire. La formula vincente rimane in sostanza la stessa: al netto di qualche inedito, trasformare in pezzi surf canzoni, sigle o colonne sonore che appartengono alla cultura popolare. A questo giro si va da “Heart Shaped Box” dei Nirvana al tema di Game Of Thrones, passando per un medley devastante: “Blue Monday” (New Order), “Wicked Game” (Chris Isaak), “Mohammed” (Dandy Warhols) e “Rain” (The Cult).
Anche fare festa è un’arte e questi quattro signori mascherati hanno qualcosa da insegnarci a riguardo.
Dopo il live, il dancefloor di Tetris sarà a vostra disposizione per fare quello che vi pare. La colonna sonora è offerta da digitinis: funk, hip hop e tutto quello che fa old school.
Domenica, infine, primo appuntamento annuale con il mercatino. Passate le feste, è tempo di riciclare i regali indesiderati! Scherzi a parte, torna anche per il mese di gennaio l’appuntamento con il Mercatino nice and friendly. Per un pomeriggio, Tetris sarà il vostro coloratissimo bazar: oggetti vintage, cd, dvd, vestiti, e anche un non so che di trash… come piace a noi.
Passate a sbirciare, a comprare, a bere qualcosa e fare due chiacchiere. Ci sarà tanta bella gente e ci sarà anche la musica, per l’occasione affidata a Towa, reduce dai festeggiamenti per i suoi 25 anni.
Tutti gli eventi di tetris sono riservati ai soci

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.