19 gennaio 2017

Bora a Trieste: dieci cose da fare

el sunto Bora a Trieste: ecco dieci cose da fare assolutamente. O forse meglio di no...

Bora a Trieste, ecco i dieci must:

 

  1. Essere il primo a recitare la magica formula “No xe più la bora de una volta“.
  2. Recitarla per secondo ma argomentarla scientificamente, dando la colpa al rimboschimento del Carso che frena la sua potenza, il che vi permette di chiudere l’affermazione con un saccente “Una volta iera tuto campagna“. Combo vincente.
  3. Sfidare il vostro avversario di sempre nella classica pisciata dal Molo Audace e sfruttare l’effetto doping della bora. Ocio solo a no sbaiar lato.
  4. Osservare gli scooter distesi resistendo alla tentazione di tirarli su, tanto ricadrebbero di nuovo. Se i ga deciso de farse un spavin, lasseli in pase.
  5. Partecipare alla caccia al tesoro degli scovazoni. Dove i xe finidi tuti?
    bora a Trieste cassonetti
    foto da scovazoni de Trieste.
  6. Scoreggiare in libertà tanto non si sente né il rumore né l’odore.
  7. Lanciare pane ai cocai per vedere se riescono a prenderlo al volo anche con la bora e accorgersi che a cibarsene sono invece i colombi di Piazza San Marco a Venezia.
  8. Portare il proprio cane a spasso e ritrovarsi con un nuovo modello di aquilone fighissimo (che ingruma un casin).
  9. Fare windsurf con lo skateboard. Only for superheroes.
  10. Stare a casa a leggere un bel libro al caldo. Tipo quel libro fighissimo dal titolo L’osmiza sul mare. [Pubblicità non occulta :D]
  11. Bonus: telefonare a quelli della Wind e dirghe che no i xe nissun perché a Trieste gavemo la Bora che ghe da straze!
Tag: .

Un commento a Bora a Trieste: dieci cose da fare

  1. Davide

    12. zogar a balon a Basoviza e segnar el gol a Roian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *