23 settembre 2016

Affrontare l’inverno con i rimedi da orto? Un evento domenica a Muggia

el sunto Una fitoterapeuta spiega come, almeno in parte, si può sfangarla dalla schiavitù dai prodotti dell'industria

Un po’ di rimedi sani e locali che arrivano dell’orto possono essere una buona integrazione o alternativa ai farmaci industriali. Quali sono sono allora i prodotti che possono aiutarci a superare i fastidi del periodo invernale? Domenica alle ore 10.00 la piccola azienda agricola di Silvia Giacomini, nella zona degli orti di Rabuiese, accanto alla Parenzana, organizza un laboratorio veramente interessante. La guida dell’evento è la giovane erborista Elisabeth Visentin.

L’evento è dedicato alle famiglie in particolare. Verranno raccontati gli utilizzi delle spezie più comuni negli orti ma anche delle proprietà degli ortaggi invernali. Ai partecipanti sarà consegnato un piccolo omaggio a fine incontro: un sale da cucina aromatizzato con le spezie provenienti dall’orto di chi ospita l’evento.

La location infatti è quella di Rabuiese, sul percorso della Parenzana, nell’orto-giardino-aia di Silvia Giacomini, piccola produttrice locale che oltre a ortaggi si prende cura anche di numerosi volatili, per la gioia dei genitori ma soprattutto dei bambini che visitano l’azienda.

La guida scientifica dell’incontro sarà la dottoressa Elizabeth Visentin, Tecnico Erborista e Chimico Iunior. Classe 1984, triestina, si laurea in Tecniche Erboristiche con una tesi storico-farmacologica sulla flora della Venezia Giulia nel ‘500. Elizabeth è co-curatrice, assieme a Paolo Ghiara e a Fabio Cavalli, della pagina Facebook Fitoterapia: usi antichi e moderni delle piante medicinali, dove viene proposta un’indagine storica sull’uso antico e moderno delle piante officinali attraverso la raccolta di articoli, notizie, curiosità e informazioni scientifiche. E’ suo anche il progetto Il piccolo orto dei semplici, uno spazio di condivisione dove offre informazioni scientifiche sull’uso dei rimedi ed integratori erboristici in età delicate come quella pediatrica (ma non solo) aperto sul social network e organizza incontri dedicati alla fitovigilanza e all’uso tradizionale dei prodotti erboristici.

I dettagli
– inizio alle ore 10.00
– il luogo è sito in Località Rabuiese 3 (Google Maps)
– sarà richiesto un contributo di partecipazione per le spese e il materiale, pari a 15 euro
– è consigliato portarsi carta e penna anche se vi verranno date le guide per seguire la lezione-incontro
– è consigliato prenotare, per poter permettere agli organizzatori di preparare tutto con la massima cura!
– contatti: Elizabeth +39 3475225914, Silvia + 39 3474923894

Sotto, le foto dell’azienda agricola di Silvia Giacomini a Rabuiese:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *