20 aprile 2016

Cortili Aperti 2016, a Pliskovica: è la festa-evento di un paese carsolino

el sunto Sabato 23 aprile nel paese al centro del Carso, 16 famiglie aprono le porte di casa: degustazioni, musica, torte, erbe e sentieri bucolici

Si tiene sabato 23 aprile 2016 “Cortili aperti” (Odprti Borjači, in sloveno). La festa, che si terrà con qualsiasi meteo, è alla dodicesima edizione ed è sempre più apprezzata da carsolini dei paesi vicini, turisti da tutta la Slovenia e dai triestini.

Pliskovica è a metà tra Sežana e Komen, esattamente a 21 km da piazza Oberdan a Trieste e a 33 da Trieste. Conta circa 200 anime. Il nome Pliskovica deriva probabilmente da Pliska, che è l’appellativo che viene dato in zona alla ballerina bianca, un uccellino noto per accompagnare il bestiame e gradire prati e pascoli. Ora a Pliskovica di pascoli e bestiame non ce n’è sono più tanti come una volta, ma il paese è riuscito a mantenere intatta la sua anima, a valorizzarla e, curiosamente, allo stesso tempo ad aprirsi al mondo.

Per ‘Cortili Aperti’ questa volta saranno 16 le famiglie che aprono le porte del proprio cortile per offrire ai visitatori degustazioni e dimostrazioni: le famiglie produttrici (non tutte, ma molte) offrono il loro vino, le altri offrono salumi, miele, sale di Piran alle erbe di Pliskovica, torte fatte in casa e molto altro. Pliskovica per tutto il giorno sarà vietata alle automobili e questo è già un invito per biciclette e famiglie con bambini.

I visitatori della festa, dopo aver ottenuto alle entrate del paese il biglietto della festa, potranno orientarsi a scegliere il loro percorso tra i 16 cortili aperti. Ci si dirige verso i nomi delle diverse case, tramite le tabelle poste dentro Pliskovica o sul biglietto della festa. Come in tutti i paesi del Carso, ogni casa ha il suo nome storico, più importante del nome della famiglia che vi abita: il cognome dei proprietari può cambiare, il nome della casa è lo stesso nei secoli.

Cosa offrono i cortili? Vino dalle famiglie che lo producono, torte, salumi e grappe. Inoltre è possibile visitare il laboratorio dello scalpellino del paese, quello del falegname e la casa dell’apicoltore.

A casa Jeričevi (Pliskovica 39) sarà presente l’associazione Joseph, che offrirà un mazzetto di erbe officinali dei suoi campi, una tisana alle erbe e la focaccia di frumento carsolino.

I cortili aperti in paese saranno segnalati dalla scopa tipica di Pliskovica appesa ad ogni entrata. Si tratta di una scopa di corgnolo (dren), fabbricata tradizionalmente per raccogliere le foglie nei pascoli. Le foglie venivano riportate nelle stalle di casa come lettiera. Lo scopo di quest’azione era, un tempo, anche lasciare ricrescere l’erba per le bocche e gli stomachi di pecore e mucche. Non è un caso se, nel circondario di questa parte di Carso, i pliskovliani (gli abitanti di Pliskovica) venivano chiamati ‘metlari’, ovvero ‘quelli della scopa’.

Da Pliskovica, partono due bei sentieri per camminatori: uno arriva in un’ora e mezza sulla vetta del Lanaro, l’altro è il sentiero didattico Pliskina Pot che in circa due ore porta il visitatore a conoscere la landa carsica intorno a questo paese. Brochure e molto altro su questi percorsi li trovate all’Ostello di Pliskovica, in paese.

PROGRAMMA, IN SINTESI

-> dalle 10 aprono i cortili e offrono le loro specialità
-> poi:
Ore 9: Camminata nell’ignoto (3-4 ore)
Ore 10: visita guidata del paese
Ore 11: visita guidata del sentiero del paese
Ore 11: Degustazione del miele dall’apicoltore del paese
Ore 12: Preparazione di una tisana carsolina per il benessere
Ore 19: Fuoco finale di saluto

COSTI E ACCESSI
– Quest’anno i cortili aperti con le degustazioni per il pubblico sono addirittura 16! Quest’anno il costo  per ottenere il bicchiere della festa e accedere alle degustazioni è di euro 15
– Pranzi e cene (a pagamento) nell’agriturismo del paese

INFORMAZIONI
Telefono: 00386 5 764 02 50
Email: info@hostelkras.com!
ORGANIZZAZIONE
Razvojno društvo Pliskovica
Associazione di Sviluppo di Pliskovica

4 commenti a Cortili Aperti 2016, a Pliskovica: è la festa-evento di un paese carsolino

  1. milic, l’informazion che tuti i triestini vol:
    come femo rivar salvando la patente?

  2. zà risposto sui soscial : costringer sara matijacic a far la giornata alcohol-free, ma te ga de tignirla sotto controllo… se no la mula, la sgarra

  3. Sara Sara

    Edo tours!!! 😉

  4. xe impossibile dei, xe + facile far lavorar un triestin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *