Dal portfolio di Giuseppe Anello
25 febbraio 2016

Come guadagnare con le immagini online e creare un portfolio professionale

el sunto L'IperCorso del 12 e 19 marzo insegna a guadagnare con i microstock, siti web che vendono online foto, video e immagini libere dai diritti di utilizzo

GUADAGNA ON LINE CON FOTO, ILLUSTRAZIONI E VIDEO. GUIDA AL MICROSTOCK” è il nostro IperCorso, in programma sabato 12 e 19 marzo dalle 9 alle 13 nella sede di Bora.La presso Jobonline/Medialabor, in Salita al Promontorio 11, a Trieste

COSA SONO I MICROSTOCK?

I siti Microstock sono dei portali di ultima generazione che permettono anche agli amatori di vendere le proprie creazioni (foto, video e illustrazioni) assicurando sia una crescita di guadagno sia un’opportunità di formazione.

UN PO’ DI STORIA

Prima dell’avvento di Internet, le agenzie di fotografia “stock” fornivano a chiunque ne avesse bisogno, per lavoro, dei cataloghi con un repertorio di immagini e foto.
L’acquirente però pagava molto perché il prezzo dei prodotti era alto; inoltre le foto acquistate erano soggette a diversi limiti di utilizzo.
Ad esempio, quella determinata foto non sempre poteva essere utilizzata per le copertine, e via dicendo.

Ne consegue che i grafici di provincia e i piccoli editori non potevano permettersi di spendere tanto, ed erano di fatto esclusi da quel mercato di qualità.

LA NASCITA DEI MICROSTOCK

portfolioCon l’avvento di Internet, i Miscrostock hanno scardinato quel sistema esclusivo.
La potenza di questi siti consiste nell’estendere l’accesso alla vendita delle proprie creazioni anche agli amatori, anche se a prezzo ribassato rispetto a quanto imposto prima dalle agenzie fotografiche. Inoltre i Microstock sono liberi dalle “royalties”: hanno eliminato i limiti di utilizzo delle foto.

I VANTAGGI DEI MICROSTOCK

ortaggi-pannelloviola2La qualità delle foto distribuite non è intaccata: per la vendita, questi siti selezionano solo le immagini migliori.
Tant’è che ormai li usano pure i fotografi professionisti: se è vero che il prezzo per ogni scatto è ribassato, è anche vero che ogni prodotto viene venduto n volte più di prima, con un esponenziale aumento di guadagno.
Inoltre, per raggiungere i criteri di qualità che consentono la vendita sui Microstock, gli amatori devono confrontarsi con una selezione molto dura.
In sostanza, tutti riescono a crescere professionalmente, trasformando in fonte di guadagno anche un semplice hobby.

PERCHE’ UN IPERCORSO?
L’impatto con i Microstock è duro, da qui la formazione proposta dal fotografo e film-maker freelance Giuseppe Anello, in arte Beps Labor.

OBIETTIVI DELL’IPERCORSO
Imparare a pianificare la vendita attraverso i siti di Microstock.
Capire quali foto vendono di più e quali sono gli aspetti tecnici da prendere in considerazione per fare in modo che le proprie immagini vengano scelte.
Caricare le immagini e i video.
Imparare a tenere aggiornato il portfolio professionale.
A competenze acquisite, si può risparmiare tempo prezioso e sfruttare i meccanismi di guadagno.

CHI E’ RIVOLTO L’IPERCORSO?
A fotografi, professionisti e amatori, illustratori, film-makers, digital artist e a chiunque sia interessato a vendere online le proprie creazioni.

Giuseppe Anello

Giuseppe Anello

Classe 1974, si diploma all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano specializzandosi in Mass Media.
Nel 2010 coordina la sezione Linguaggi Multimediali dell’Ares Film Festival di Siracusa. Nel 2012 una sua opera è selezionata a Undonet.
Nel 2013 vince il 2°  premio al concorso “Scatto d’amore” curato dall’associazione “27ore” in collaborazione con il Corriere della Sera.

Attualmente cura il settore fotografia presso lo studio dell’artista Luca Pignatelli.
Autore di fotografia stock, collabora con le più importanti agenzie di microstock.
Vive e lavora a Trieste e a Milano.
Clicca sul suo portfolio! Qui il suo portfolio microstock!

 

IL PROGRAMMA DI STUDIO:

vegetables_fotolia

Il corso è strutturato in due lezioni da 4 ore ciascuna.
Il primo incontro inizierà con una panoramica introduttiva delle migliori aziende di fotografie e illustrazioni d’archivio, analizzando differenze e analogie per poter coglierne gli elementi vincenti.
Il docente poi fornirà indicazioni su come creare contenuti adatti e vendibili, prestando attenzione a licenze e copyright.
Una sezione specifica sarà dedicata alla spiegazione e valutazione dei parametri tecnici per poter caricare online da subito i vostri primi contenuti (foto, immagini e video).

Dopo la prima lezione, i corsisti potranno cimentarsi a casa con una delle agenzie consigliate, provando a caricare i primi lavori.
Questo permetterà di arrivare alla seconda lezione con domande e un lavoro da valutare assieme. Nella seconda lezione, inoltre, il docente affronterà i temi pratici del microstock, quali: soggetti da fotografare, software da usare, esempi pratici di elaborazione di foto, indicizzazione dei contenuti e studio delle parole chiave/titoli per ottenere maggiore visibilità.

QUANDO: sabato 12 e sabato 19 marzo (ore 9-13).
Sabato 12 è consigliabile l’arrivo alle 8.30 per consentire la registrazione.

COSA PORTARE: Il proprio portatile con una versione libera e gratuita scaricata di Adobe Bridge.
Requisiti non indispensabili

COSTO: 125 euro, Iva inclusa, per chi si iscrive entro venerdì 4 marzo; 135 per gli altri.

CHIUSURA ISCRIZIONI: Mercoledì 9 marzo
Se il Corso non dovesse raggiungere il numero minimo di iscritti entro il 9 marzo, non verrà attivato e il denaro delle iscrizioni restituito.
Ve lo comunicheremo il 10 marzo.
Se il corso verrà attivato, le iscrizioni rimarranno aperte fino al primo giorno di corso.

COME ISCRIVERSI
– Fare un bonifico intestato a Nativi Società Cooperativa (Iban: IT 18 P 08928 02204 010000030074), indicando la causale “Corso Microstock 12 e 19 marzo 2016”
– Inviare ricevuta avvenuto bonifico a [email protected] e [email protected]
– Riceverete via email la conferma dell’avvenuta iscrizione e un questionario di ingresso da compilare online

Contatti con il docente sui contenuti del corso: [email protected], 3383495515
Segreteria: [email protected]
Info e ufficio stampa: [email protected]

A tutti i partecipanti verrà offerto il nostro rebechin!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *