9 Dicembre 2015

Forever muleria

el sunto Lady Ranzida aggiorna le categorie della muleria de Trieste per restare al passo coi tempi moderni
Supersportivon
Quando arrivi in palestra, supersportivon – supersportivo vecion – sta già allenandosi e quando finisci il tuo programma è ancora là. Mentre esci distrutta dallo spogliatoio, lo vedi fresco come una rosa attendere l’inizio del massacrante corso di spinning. Intanto si informa sul tempo del fine settimana per andare a correre il sabato a Barcola e in bici la domenica sul Carso. Ma, se piove, non c’è problema perchè è tecnicamente attrezzato per tutte le condizioni atmosferiche.
L’esemplare femmina, supersportivona, è più rara e quindi si ritrova gratificata da attenzioni maschili molto superiori che al di fuori della tribù.
Daietèr
Al bar, mentre bevi una birra, uno spritz, un calice o un cocktail, la/lo riconosci perchè ordina unaDiet Coke o qualcosa di simile. Al supermercato perchè fa incetta di prodotti light, dopo aver controllato dettagliatamente le informazioni nutrizionali. Si distingue in monodaietèr e polidaietèr.
Il monodaietèr ha trovato la dieta della vita e cerca di portare la buona novella anche a te che sfori il normopeso calcolando la formula magica di centrimetri e chili. Invece il polidaietèr passa da una dieta all’altra e i suoi nemici sono di periodo in periodo i carboidrati, i grassi, gli zuccheri, le proteine animali, come un susseguirsi di mostri in un videogioco.
L’obiettivo della daietèr femmina è la linea delle teen che vede a Barcola sconfinando al California durante la passeggiata, ma quelle poi si strafogano di pizza, hamburger, patatine e gelato in Viale. Il sogno del daietèr maschio è l’eliminazione di quel residuo di pancia e di maniglie dell’amore che lo tormentano da anni per poter esibire d’estate al Bivio di Miramare quelle t-shirt elasticizzate che si stanno accumulando nell’armadio.
Vidigei
In sigla vdj, il vidigei non è un dj che fa anche il vj – video jockey – ma un vecio dj che non molla mai e resiste sulla consolle a tempo indeterminato. lo vedi nei discobar e nei discoclub della movida triestina mentre si aggiusta le cuffie sopra i capelli brizzolati oppure ben stempiati, ma con dietro quella coda un po’ selvaggia che si muove frenetica al ritmo della musica elettronica.
Ventenèr
Chiamato DILF – Dad I’d Like (to) Fuck – nell’urban globish perchè le ventenni ancora lo guardano e ci fanno un pensierino, o Sugar Daddy per la dolce vita che può offrire e perchè ha quell’età da papà che gli ha concesso il titolo itanglish di Antaman, il ventenèr brilla soprattutto per la sua coerenza. Ha cominciato con le ventenni quando ne aveva venti, ha continuato a trenta, quaranta e non ha cambiato idea neanche adesso che è più vicino ai sessanta che ai cinquanta.
Lo aspetti al varco pensando che prima o poi dovrà crollare, ma ha già pronto il piano B che prevede la autodelocalizzazione in paesi esotici. il maschio alfa dei ventenèr è il modelèr – versione nostrana del modelizer – che appare nella movida triestina accompagnato dalla ventenne con aspetto da modella o, meglio ancora, lo è davvero.
Marantilf
La marantilf, marantiga con attitudine da MILF – Mother I’d Like (to) Fuck -, da brava cougar  va a caccia di cuccioli di altri mammiferi. La puoi osservare appostata in certi locali della movida triestina mentre aspetta di balzare sulla preda. Il momento giusto è quando un cucciolo in calore viene ripetutamente respinto da coetanee e si accascia depresso con un bicchiere in mano. Un incrocio di sguardi e un sorriso basteranno alla marantilf per attirarlo nella trappola e trascinarlo nella sua tana.
Lady Ranzida
Tag: , .

30 commenti a Forever muleria

  1. Avatar aldo

    Un supersportivon mimetizà nela giungla urbana – tuta e bici del stesso color del’asfalto – lo go driblà per un pel grazie ala cavelada catarinfrangente

  2. Avatar aldo

    Un famoso ventenèr foresto xe Antonello Veniditti – anni 66 – che in un’intervista ga dito che lui xe stà e va solo co’ quele de meno de 30.
    E se un ventenèr per sbaio va co’ una sora i 30 cossa ghe sucedi? Ghe vien una reazion alergica col riscio de shock anafilatico tipo co’ l’argento pei vampiri?

  3. Avatar michela

    un altro famoso ventener fu in un lontano passato Luciano De Crescenzo, che quasi cinquantenne ebbe una relazione con Isabella Rossellini allora ventenne. Lei gli disse: sei l’amante più vecchio che io abbia mai avuto. E lui rispose: ANCHE TU!!!

  4. Avatar michela

    invece, più ancora attratto dalle fanciulle in fiore fu Gianni Boncompagni che ne svezzò parecchie. Da Laura Freddi a Isabella Ferrari, da una delle sorelle Boccoli a Claudia Gerini: gli piacevano tutte bionde, occhi azzurri e più vicine ai quindici anni che ai venti. Oggidì lo chiamerebbero pedofilo (lui era sui cinquanta e passa) ma allora nessuno batteva ciglio, anche perchè favoriva veramente la carriera delle signorine. I genitori non si sognavano di denunciarlo per corruzione di minore, nemmeno quelli di Isabella Ferrari che andò a vivere con lui a Roma quando era appena quindicenne. Potere dei soldi, della notorietà e del mondo dello spettacolo…

  5. Avatar aldo

    @Michela
    Pedofilo per la legge è dai 13 in giù perchè la pedofilia si riferisce ai bambini e non agli adolescenti. Tra i 14 e i 17 se c’è libero consenso non è reato, a meno che non sia a pagamento e allora è prostituzione minorile. Dai 18 in su ovviamente liberi tutti in quanto maggiorenni.
    Su Gianni Boncompagni mi ricordo che ho letto un divertente scambio di battute su quando, a sessanta e rotti stava con una di 19 anni. Lui avrebbe detto ai presenti:”Stiamo bene insieme, peccato per l’età purtroppo non più tanto giovane” e la fidanzata sarebbe subito intervenuta:”Caro, ma tu sei giovane dentro” al che Boncompagni avrebbe precisato:”Cara, ma io mi riferivo alla tua età purtroppo non più tanto giovane”.

  6. Avatar michela

    Aldo, io so benissimo cos’è un pedofilo per la legge. Mi riferivo, se non si è capito, a cos’è un pedofilo oggidì per l’opinione pubblica: chiamano pedofilo anche Berlusconi che sta con una di venticinque anni o quanti ne ha la Pascale, chiamano pedofilo anche un quarantenne che va con una di diciotto. Se una decide di sposarsi o di avere un figlio appena maggiorenne (cosa normalissima negli ultimi quattromila anni) oggi la trattano come una bambina che non sa quello che fa. Il libro “La verità sul caso Harry Quebert”, best seller di un paio d’anni fa, è sullo scandalo di un trentacinquenne che va con una quindicenne! ma figuriamoci, Ira Furstenberg si sposò a 15 anni. Intendo dire che oggi c’è una specie di “moda” che fa usare con molta improprietà la parola pedofilo.

  7. Avatar Giampaolo Lonzar

    VARI : una volta a Trieste se usava dir che xe dificile che un porco diventi vecio ! ma xe sicuro che un vecio xe un porco !

  8. Avatar bombastic

    michela che pei casi de grande differenza d’età se usi in giro el termine pedofilo no me risulta se non per scherzo
    però sulla sostanza son d’acordo con ti che oggidì mulete e anche mule scaltrisime e che sa sai ben cosa le vol vien tratade come se saria angioletti innocenti
    go visto coi miei oci in un fast food de carnazza un de questi angioletti con l’aureola tacarghe boton a un mato ben messo ma comunque sula cinquantina
    nel caso specifico il mato la ga gentilmente rimbalzada ma se capita che un se fazi inzinganar e dopo vegni fora casin scatta subito l’ipocrisia sociale dell’angioletto innocente e del vecio corutor perchè se vol far finta che sia così
    invece xe quasi sempre il contrario con la diavoletta tentatrice e il vecio mona che ghe casca

  9. Avatar bombastic

    anche nel nostro picio jet set triestin i casi de scalatrici no manca
    una finalista a miss topo de qualche anno fa la iera in quarta superiore – ma già maggiorenne – e la se misciava con un playboy nostrano cinquantenne
    i girava anche per città de dopopranzo ma nesun ghe fazeva caso perchè la iera col zainetto della scola e tutti pensava che iera papà e fia

  10. Avatar bombastic

    un noto ventener modeler triestin ormai vicin ai sesanta per info de amici so che le ultime fidanzate modelle le ga avude cominciando quando lore gaveva rispettivamente 20-23-25 numeri che me zogherò anche se son un poco preocupado per lui perchè le trova sempre più vecie

  11. Avatar michela

    Bombastic, mi ricordo benissimo che un anno fa alla fluviale discussione che seguì il suicidio del prete di Santa Croce (ed alla quale NON partecipai) tu solo osasti dire che certe tredicenni sembrano angioletti ma sono diavoletti (lo dicesti più diffusamente e con molto realismo). Mi meravigliai che la tua osservazione, decisamente unica in quel contesto, non suscitasse rabbioso scalpore: in quel momento erano tutti in vena di considerare le tredicenni come bambine ingenue, cosa che non tutte sono. Leggo in internet che l’età del primo rapporto sessuale si è abbassata in Italia a 13 anni e c’è un boom di madri 14enni, quindi qualcosa c’è…

  12. Avatar michela

    in ogni caso: ripeto che secondo me è tutto questione di “mode”, anche Giulietta di Shakespeare aveva 14 anni, a frugare nella storia europea troviamo matrimoni tra uomini maturi e bambine di 12-13 anni (Carlomagno, Barbarossa) e nessuno batteva ciglio. Oggi vogliono considerare le ragazze più piccine di quel che sono, cosa che mi lascia perplessa…

  13. Avatar Fiora

    dopo Carlomagno e il Bardo di Stratford upon Avon c’è stata una involuzione di tendenza… a 12-13 anni io andavo a letto col…Cicciobello!

  14. Avatar niki kitten

    ma cosa c’entrano le 13enni con il topic che riguarda chiaramente le 20enni?

  15. Avatar niky kitten

    ma cosa c’entrano le ragazzine con il topic che rigurada le 20enni?

  16. Avatar niky kitten

    poi vedo che quando si parla di 20enni con uomini più grandi il discorso va sempre su di loro come anche qui nel topic. le 20enni non stanno mica passive ad aspettare godot. se vogliono un uomo più grande è perchè sentono bisogno di maturità per crescere e protezione per stabilizzasi emotivamente. ma da 20enni si ha anche bisogno di un uomo che resti giovane dentro come modo di vivere e uscire dis era. che sia anche in forma e sportivo. insomma non è facile trovare quello giusto. se fai la modella o comunque sei bella è più facile perchè trovi attenzione da quelli giusti. per questo tante modelle stanno con uomini più grandi.

  17. Avatar michela

    rileggiti il n. 6)

  18. Avatar michela

    buon pro gli faccia, infatti ricordo che anche la Nikita gattina stava a 17 anni con un imprenditore immobiliare che a vederlo doveva avere il doppio abbondante degli anni di lei. A voler essere gentili.

  19. Avatar Fiora

    @15
    “cosa c’entrano le ragazzine…” beh , crescono e si trasformano sotto agli occhi in un battibaleno.
    Un tanto per dare un alibi di consequenzialità al discorso di Michela.
    E in presenza di analisi retrospettive del lolitismo storico (post 11 /12) un semiserio contributo autobiografico, a me è venuto spontaneo 😀

  20. Avatar Fiora

    E per c’entrare in prospettiva non lontana c’entrano eccome, le ragazzine. sorvegliate speciali altroché !
    Non fanno in tempo ad accorgersene e nel giro di un paio di stagioni nei favori dei ventenèrs le spodestano …alle past ventenni!

  21. Avatar michela

    che vuoi farci, dopo aver letto Aldo che ha nominato Antonello Venditti (@2) mi è venuto in mente qualche altro storico estimatore delle fanciulle in fiore…. niente di nuovo avviene sotto il sole, questo soltanto volevo dire! Le ragazze, per carità, hanno tutti i diritti di cercarsi un partner del tipo che ritengono più adatto (@16) solo mi perplime questa insistenza, che dura da tre anni o più, sull’anzianotto danaroso e che si è manifestata anche con ripetute lettere al Piccolo nell’ultimo anno, stessi argomenti sotto vari nomi, cinque lettere a nome Valentina Bizjak, tre lettere a nome Carla (Chanel) Slavich, altrettanto Sara Degrassi e la new entry Sofia Vascotto…… un profluvio di lettere su Segnalazioni per caldeggiare i rapporti donnagiovane- maturodanaroso. Un po’ buffa un po’ triste questa insistenza del “doppelganger”, ma de gustibus……… cmq a suo tempo, ripeto e cambio argomento, Bombastic fu l’unico capace di dire qualcosa di diverso sulle tredicenni molestate dai preti pedofili.

  22. Avatar Fiora

    @21
    de gustibus, parole sante Michela e posto che in questi giocosi paraggi si possa ben disquisire a destra e a manca senza timore di sentirsi eretiche se si sconfina in termini anagrafici e di genere, beh, per becero personale interesse sarei grata se si focalizzasse sul …bacuccnèr, prototipo ibrido di gigolo/ toyboy. Iconico a livello nazionale tale Simone Colaiuta prossimo in Pezzopane.

  23. Avatar michela

    no…..non dirmi che l’orrida pezzopane vuol sposare il suo bambolotto??? quel “simone colaiuta PROSSIMO in pezzopane” mi spaventa…..
    ahahahahahahaha senza ulteriori commenti

  24. Avatar Fiora

    Confermo. se poi l’annuncio degli sponsali si rivelerà una bufala , estremo generoso tentativo della senatrice mignon di promuovere la carriera del palestrato babbeo, lo scopriremo solo vivendo

  25. Avatar aldo

    @michela
    E’ in corso una cospirazione per un Nuovo Ordine Sessuale come quella per il Nuovo Ordine Mondiale?
    Non ti offendere, ma mi sembri un po’ ossessionata in modo eccessivamente serioso dal tema della grande differenza d’età nelle relazioni. Essendo un po’ come l’eccezione che conferma la regola è chiaro che suscita più interesse della regola – come l’uomo che morde il cane fa notizia mentre il cane che morde l’uomo no – anche e soprattutto dal punto di vista del gossip e della satira.
    Le Segnalazioni le seguo perchè le considero lo specchio degli umori profondi della città – o almeno di una sua grandissima parte – e tutte queste lettere che promuovano le relazioni tra belle fanciulle e maturi danarosi non me le ricordo. Di Valentina Bizjak a memoria ricordo lettere a difesa della movida, contro il gioco del rispetto, per Miss Italia sotto attacco non ricordo perchè. Di Carla Slavich un paio di lettere di costume a sfondo satirico sul tipo di quelle di Chanel qua. Di Sara Degrassi poi lettere tutte interne al dibattito tra femministe su cosa dovrebbe essere il femminismo oggi, ultima una di critica al femminismo da ricchi che si dimentica dei problemi veri delle donne. Poi Sofia Vascotto, se ben ricordo, ha scritto una lettera che, al contrario, proprio criticava come immaturi gli uomini che puntano le ragazze molto più giovani e, mi sembra, una sulla movida triestina dove raccontava cos’aveva visto in giro e quanto corrispondesse alle mode internazionali sulla caduta dei limiti di genere e di età nelle relazioni, ma senza dare giudizi favorevoli o contrari. Cito a memoria e naturalmente non mi ricordo tutto per filo e per segno.
    Posto che dopo i 18 anni ciascuno fa ciò che vuole e di mestiere non siamo sociologi, io questo tema lo vedo come qualcosa di leggero adatto al gossip e alla satira.

  26. Avatar michela

    aldo, certamente non mi offendo. ma se ti sembro ossessionata io, dovrebbero sembrarti anche loro (o lei, o lui) visto che il tema è perennemente presente nei loro interventi. Le lettere evidentemente le ricordi in modo parziale. Da tre anni circa leggo questi post, da un anno circa quelle lettere sul giornale, e gli argomenti sono sempre gli stessi, la scelta dei vocaboli e il respiro delle frasi sempre gli stessi, il ritornello sempre quello. Cmq se una persona o più persone sono affascinate da quello stile di vita, posso solo rammaricarmi un po’ perché una buona penna e un buon senso dell’umorismo non siano diretti anche verso altri argomenti. Speravo emergesse dal cyberspace la valentina per illustrarci meglio il suo pensiero sulla strage di parigi come ho scritto qualche giorno fa, ma sarà impegnata in qualche mirabolante week end. Credimi, per finire, che non vorrei più trattare seriamente un tema che serve solo per farsi due risate, infatti con i miei primi interventi in questo thread su De Crescenzo e Boncompagni non immaginavo avrebbero indotto qualcuno a spiegarmi cos’è la pedofilia.

  27. Avatar Fiora

    @26
    ” se una persona o più persone…”, Michela? una e trina…. chissà !
    M’intrigano vieppiù Sua Latitanza donna Franca C. Porfirio & /o Giulietta Sanlorge

  28. Avatar michela

    si vede che hanno trovato un altro palcoscenico, magari qualche altro giornaletto di provincia, chissà! 🙂
    cmq mi scuso di nuovo se intervenendo in questo thread, ho dato l’impressione di voler essere “seriosa”, cosa che non era nelle mie intenzioni.
    Buona settimana a tutti!

  29. Avatar Fiora

    “seriosa” ? ma va! anche l’altra campana fa thread, dai! Anzi,trovato! la porfiria è michelanostraaaa !
    😀 😀 😀

  30. Avatar michela

    (pianto) qualcuno mi aveva già accusata di esserlo!!!!!

    sigh sigh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.