13 ottobre 2015

Tutti pazzi in casa mia: disponibili 110 biglietti omaggio per l’anteprima a Trieste e Pradamano

el sunto Ancora biglietti omaggio per il cinema per i lettori di Bora.La. Il film è la commedia "Tutti pazzi a casa mia"

Bora.La mette a disposizione dei propri lettori 110 posti per l’anteprima del film “Tutti pazzi a casa mia” di martedì 20 ottobre 2015, a Udine e Trieste.

A Udine è prevista la proiezione al cinema The Space Pradamano il 20 ottobre alle ore 20.30.

A Trieste è prevista la proiezione al cinema The Space Trieste  il 20 ottobre alle ore 20.30.

Per la prenotazione è sufficiente mandare una mail a [email protected] con in oggetto “Tutti pazzi in casa mia”,  indicando nella mail il cinema scelto e il nome e cognome a cui prenotare gli ingressi (quindi basta un nome per due persone).
Una volta ricevuta la conferma (la manderemo entro domenica 18 ottobre), basterà recarsi direttamente all’ingresso del cinema col proprio nominativo e la stampa della mail di conferma (o un cellulare su cui sia possibile visualizzarla).

Il Trailer:

Michel (Christian Clavier) è un grande appassionato di musica jazz. Nel suo giorno di riposo, al mercato delle pulci, trova un disco rarissimo, e non desidera altro che tornare a casa per ascoltarlo subito, con calma e in solitudine. Sfortunatamente, proprio quel pomeriggio, sembra che tutto il mondo si sia messo d’accordo per non concedergli nemmeno un’ora di tranquillità! La moglie (Carole Bouquet) ha deciso di confessargli un segreto che custodiva da anni, l’amante (Valérie Bonneton) ha un’estrema necessità di parlargli, il figlio capriccioso e stravagante (Sébastien Castro) compare all’improvviso con un bel numero di ospiti inattesi, la madre non smette di chiamarlo al telefono, e ci si mettono anche gli operai che stanno ristrutturando il suo appartamento! Per concludere, proprio quel sabato il vicino di casa Pavel (Stéphane De Groodt) ha organizzato la Festa del Vicinato! Insomma, una singola ora di tranquillità sembra un vero miraggio…

Scaltro e manipolatore com’è, Michel fa di tutto per cercare di ottenere ciò che vuole, cioè solo il tempo necessario per ascoltare il suo disco. Ci vorranno tutte le sue energie, la sua astuzia e il suo potere di persuasione per far sì che quel pomeriggio, che doveva essere da sogno, non si trasformi in un vero incubo!

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *