Nella foto, Skerlj della Bajta alla degustazione di Joseph lo scorso martedì 4 agosto
10 agosto 2015

Martedì i vini naturali di Klabjan in degustazione

el sunto Joseph organizza per martedì 11 agosto ore 19.30 la degustazione dei vini dell’azienda agricola di Uroš Klabjan di Osp - Ospo

Joseph organizza per martedì 11 agosto ore 19.30 la degustazione dei vini dell’azienda agricola di Uroš Klabjan di Osp – Ospo:
– Malvasia 2013
– Cuvee 2013
– Refosco 2012

Sarà presente il viticoltore.
La location è in via Torino, a Trieste (di fronte a Romi KaffeHaus)!
Grazie al degustatore ONAV Giacomo Cecotti per la guida che darà all’evento!

__Info
– I posti sono limitati a 25
– La degustazione è gratuita ma devi registrarti, sperando che ci sia ancora posto, entro il martedì stesso, ore 9, scrivendo a [email protected]
– Nel caso riceverai un email di conferma

__Credits
L’evento fa parte del calendario del progetto Pisus per l’animazione del centro urbano, organizzato dal Comune di Trieste

__Uroš Klabjan, azienda agricola
«Per lui, il vino buono comincia dalla qualità dell’uva.
La famiglia Klabjan cura circa 10 ettari di vigne. Klabjan si concentra sulle viti autoctone (Malvasia, Refosco in primis), senza però trascurare alcuni internazionali che finiscono negli uvaggi. Diversa è anche l’età delle piante. Ci sono certo piante giovani e giovanissime, ma a dominare la produzione sono piante anziane. 20, 30, 50 anni fino alla vigna più vecchia (malvasia) che conta 200 anni ed è ancora a piede franco.
«Uroš predica rispetto per la pianta e insiste più volte sulla parola feeling, per spiegare la relazione con le vigne e il loro prezioso frutto. Non esiste una pratica standard, ma bisogna seguire le necessità della vite. non stupisce che con questo lavoro sul tempo la produzione Klabjan sia molto elastica. Uroš ci ha indicato in un range fra 18000 e 30000 le bottiglie prodotte in un anno. Niente di più distante dal mercato, che tutto brucia in un attimo.
Coraggio e idee precise. Forza» (Giacomo Cecotti)
Di Uroš Klabjan ne aveva scritto Giacomo Cecotti, proprio su Joseph.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *