10 agosto 2015

Francobollorto botanico: mercoledì una giornata tra natura, cultura e filatelia

el sunto Il Civico Orto Botanico di Trieste, mercoledì 12 agosto sarà aperto in via straordinaria, gratuita e continuata dalle 9 alle 19.

Il Civico Orto Botanico di Trieste, mercoledì 12 agosto sarà aperto in via straordinaria, gratuita e continuata dalle 9 alle 19. Durante l’intera giornata, laboratori e visite guidate faranno da cornice alla presentazione in anteprima nazionale del francobollo dedicato da Poste Italiane al Civico Orto Botanico di Trieste. Il nuovo francobollo, autoadesivo da 95 centesimi, sarà in vendita, anche con annullo speciale dalle 9 alle 14 grazie ad uno speciale banchetto di Poste Italiane.

Si tratta del primo Istituto Scientifico del Friuli Venezia Giulia a ricevere tale importante riconoscimento. Il Civico Orto Botanico di Trieste, pur tra i più  piccoli in Europa, ha una storia passata già attraverso 3 secoli e 173 anni di attività (fu infatti piantumato nel 1842). Vanta inoltre l’indiscutibile originalità di essere il solo Orto Botanico al Mondo istituito per motivi… portuali. L’allora Municipalità triestina volle infatti sperimentare in quell’area la possibilità d’attecchimento del pino nero austriaco sui colli attorno alla città con lo scopo che esso, fungendo da frangivento, limitasse l’intensità della bora che troppo a lungo impediva o rallentava le attività del Porto (ancor oggi dalla sommità del Civico Orto Botanico si gode uno scorcio inedito e particolarmente ameno di Porto Vecchio e delle sue banchine).

Per festeggiare l’evento si susseguiranno visite guidate e laboratori gratuiti aperti al pubblico (ma limitati, per ragioni di sicurezza, alle prime 30 persone intervenute):

Alle 10: “Il Civico Orto Botanico di Trieste: passeggiando tra scienza, storia e bellezza” (con Massimo Palma, botanico e curatore dell’Orto).

Alle 11: “Lucertole e tulipani: Rettili e Anfibi nei nostri giardini” (con Andrea Dall’Asta, zoologo e curatore del Civico Acquario Marino).

Alle 12: “Sotto le radici: Geologia e Paleontologia in giardino” (con Deborah Arbulla, paleontologa e conservatrice al Museo Civico di Storia Naturale).

Alle 16: “Il giardino degli Insetti: amici, nemici o semplici conoscenti?” (con Andrea Colla, entomologo al Museo Civico di Storia Naturale).

Alle 17: “Piante a Colori – Laboratorio sulle piante tintorie” (con Marco Paparot, naturalista e operatore didattico alla Cooperativa Ecothema).

Alle 18: “La storiella delle api e dei fiori: vita, morte, sesso e evoluzione tra i petali” (con Nicola Bressi, naturalista del Servizio Musei Scientifici).

Il francobollo del Civico Orto Botanico è inquadrato nella serie 2015 “Il patrimonio naturale e paesaggistico” e intitolata a “Parchi, giardini ed orti botanici d’Italia”. Gli altri 3 francobolli che compongono la quartina della serie, riguardano il Parco Naturalistico Archeologico di Vulci (Montalto di Castro, Viterbo), il Giardino Botanico Alpino di Campo Imperatore (L’Aquila) ed il Parco Nazionale dell’Asinara (Porto Torres, Sassari).

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *