25 Maggio 2015

Un viaggio tra la Grecia di Omero e Borgo San Sergio: è uscito il nuovo cd di Maxino

el sunto Cos'hanno in comune l'Inferno, l'Odissea, Star wars, Monte Grisa e la città di Trieste? Ce lo fa scoprire Maxino, al secolo Massimiliano Cernecca.

Cos’hanno in comune l’Inferno, l’Odissea, Star wars, Monte Grisa e la città di Trieste? Ce lo fa scoprire Maxino, al secolo Massimiliano Cernecca, nel suo secondo cd, dal titolo “Dante, Ulisse e Darth Fener” uscito in questi giorni, da qualche giorno nelle libreriedopo il successo del primo “Ciano Mitraglia e il Civapcicio del destino”.

Una multinazionale cattivissima sta plagiando tutti gli esseri umani. Un programma in “Tre Fasi”, per la conquista della popolazione mondiale. E, ovviamente, un piccolo gruppo di umani a dare speranza al futuro: la Resistenza. Scandagliando la mente di Maxino, la Multinazionale Cattivissima scoprirà che queste tre fasi corrispondono nella sua psiche ai tre personaggi della cover del disco, appunto Dante, Ulisse e Darth Fener, ognuno di essi con il proprio mondo e proprio ruolo. Nella mente di Maxino questi personaggi si mescolano al suo vissuto, dando vita a un universo fantastico che è una sorta di congiunzione tra la Grecia di Omero e Borgo San Sergio, tra l’Inferno dantesco e la zona pedonale di Cavana, tra il Maestro Yota, Obi Wan Cerobis e la Mortegliano Nera.

Un’opera vera e propria (ben 30 le tracce infatti) più che una semplice raccolta di canzoni. Una storia da ascoltare dall’inizio alla fine, per 80 minuti di puro divertimento.
Molte le collaborazioni illustri per questo ultimo lavoro di Maxino. Ritroviamo, reduci dal successo di X-Factor, Les Babettes e gli Spritz For Five con le tracce “Logorroica” e “Non dimenticare”, già cliccatissime su youtube. C’è poi il Trio Medusa, Dennis Fantina, Flavio Furian, Maddalena Lubini, Elisa Bombacigno, Ileana Pipitone, Tiziano Bole e Matteo Brenci, per citarne solo alcuni.
Infine collaborazione di spicco anche per la grafica, opera di Paolo Pascutto.

Il cd è stato realizzato grazie al crowdfunding, sistema utilizzato da molti giovani talenti triestini, a partire dal gioco Frico di Diego Manna e Erika Ronchin fino al cd di Dino Bronzi in omaggio al padre Luciano, ed è distribuito nelle principali librerie e negozi di musica di Trieste, nonché online, sul sito Botega.La, al prezzo di dieci euro.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.