2 maggio 2015

Rose, Libri, Musica e Vino. Al via la V edizione

el sunto "Rose, Musica, Libri e Vino 2015", è una kermesse organizzata dalla Cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone

Arriva alla sua V edizione la manifestazione “Rose, Musica, Libri e Vino 2015”, kermesse organizzata dalla Cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone in collaborazione con l’Università degli Studi di Trieste, nella splendida cornice del Parco di San Giovanni ogni giovedì dal 7 al 28 maggio. Le presentazioni si terranno all’interno del roseto sempre alle 18.15.

Toccherà ad Antonia Klugmann, chef e titolare del noto ristorante L’Argine a Vencò, inaugurare l’edizione di quest’anno giovedì 7 maggio con un intervento dal titolo “I sapori dei luoghi”. Il giovedì 14 sarà la volta di Andrew Hornung, storico delle rose il quale presenterà il suo libro “Storia delle rose italiane”.

Giovedì 21 il filosofo dell’Università di Padova Umberto Curi presenterà il suo ultimo lavoro “L’apparire del bello. La nascita di un’idea” mentre la giornata di chiusura di giovedì 28 sarà affidata al musicista Gabriele Centis con un intervento dal titolo “Misura e non misura”.

Tutti i giovedì  alle 15.30, inoltre, ci sarà spazio per alcune passeggiate all’interno del parco, per cercare di capire qualcosa di più di un’oasi unica nel complesso urbano. A guidare le passeggiate saranno il presidente della Monte San Pantaleone Giancarlo Carena il 7,  il progettista di giardini Vladimir Vremec il 14, Matteo Giraldi della Lega Italiana Protezione Uccelli il 21, e Diana Barillari dell’Università degli Studi di Trieste il 28.

Alle 19.30 occasione per assaggiare i vini di alcune aziende agricole. Il primo giovedì Klabjan da Osp, il 14 Rado Kocijancic da Dolina, il 21 Bajta da Sales mentre chiuderà il 28 l’azienda agricola Gordia di Ancarano.

La Cooperativa sociale Agricola Monte San Pantaleone, in azione dal 1978, da molti anni cura il Parco di San Giovanni di Trieste, ma non solo. Cura il tema dell’occupazione, cura percorsi formativi, cura le professioni che devono migliorarsi. E cura anche i luoghi, i giardini storici e i giardini privati. Verde e persone dunque: binomio inscindibile, collegamento tra qualità della vita collettiva e qualità della vita individuale.

Sul sito della cooperativa Monte San Pantaleone è disponibile il programma completo e scaricabile.

http://www.agricolamontepanta.com/

L’immagine è tratta dal sito www.parcodisangiovanni.it

2 commenti a Rose, Libri, Musica e Vino. Al via la V edizione

  1. Fiora

    uno dei più gioiosi e “corposi” eventi di città.
    Ce n’è per tutti i gusti . Dirlo con i fiori, con le parole, con la musica, con i sapori…che operosamente è bello vivere!
    Una livida ombra d’invidia offusca sempre i miei occhi ammirati. Accidenti ,ma perché il mio attuale organico di diciotto rosai è sì in boccio ma non ancora fiorito e soprattutto perché nonostante le mie assidue cure non produrrà mai la trionfante fioritura delle splendide rose di s. Giovanni????!!!!

  2. Fiora

    mah! stavolta anziché estasiami davanti a tanto tripudio e nel contempo rodermi paragonandolo alla mia modesta produzione , m’ intratterrò seriamente con qualcuno dei competenti artefici.
    Il sospetto è di fare troppo. Troppe potature, troppa acqua ,troppo fertilizzante , insetticidi e funghicidi.
    Mio figlio prendendomi affettuosamente in giro, di sé dice, crebbi NONOSTANTE le cure di mia madre….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *