21 aprile 2015

Veryfighi triestini: se li conosci li eviti

el sunto Ricevo questa importante testimonianza sui triestini veryfighi da Lady Ranzida, una delle più grandi antagoniste di Chanel Slavich ciò

Veryfighi triestini
di Lady Ranzida

In un sabato primaverile i Veryfighi triestini sono capaci di far venire i nervi anche a un Monaco tibetano a un passo dal nirvana.

FASHION MULERIA
Vi arrovellate davanti all’armadio pensando a cosa mettervi perchè in primavera non si sa come vestirsi per gli sbalzi di temperatura e appena siete fuori casa vi sentite subito degli strafanic?
Come un coltello nella piaga, ecco spuntare da un portone vicino una coppia di Veryfighi in perfetto spring-look brandizzato e con versatilità day&night. Lui è giovanilista: sneakers, jeans, giubbotto di pelle, occhiali da sole avvolgenti, ma da un taschino spuntano gli occhiali nerd fashion pronti per la sera. Lo accompagna una giovanissima bionda – si sa che le more sono più di moda in inverno – dotata di stivaletti, jeans skinny perchè lei può, giaccone corto vintage, grandi occhiali da sole stile mood da diva anni Sessanta, da riporre al tramonto nella borsa LV appesa nell’incavo del braccio tenuto a V con il maxi smartphone in mano.
BARCOLA SPIDERING
Siete in coda a Barcola dopo pranzo, intrappolati come sardine nella vostra scatoletta di metallo a quattro ruote mentre fuori splende il tanto agognato sole?
All’improvviso li vedete sfrecciare spietati in senso inverso: i Veryfighi stanno tornando in spider. Lui è alla guida, con l’abbronzatura tropicale già in aprile e accanto la bionda dai lunghi capelli al vento.
SUN CURTO
Tornati dalla passeggiata a Barcola andate in centro per sedervi al sole in Piazza Grande fuori da un caffè dall’atmosfera asburgica?
Forse non lo sapete, ma per loro siete Old Fashion. In quel momento, i Veryfighi prendono in viso lo spring sun all’angolo di Ponte Curto, al bar trendy pomeridiano del momento.
APE BORSA
Nel frattempo qualcuno vi ha detto del “Sun Curto” e vi siete trasferiti là per curiosità?
Ma ora il sole sta calando e i Veryfighi sono già in Piazza della Borsa a sorseggiare l’ape che sta per ape-ritivo ma anche per spritz-ape-rol.
SUSHI GNAM
State cenando a base di jota, luganighe de cragno, patate in tecia, strudel e vi chiedete dove sono i Veryfighi?
Poi fate una passeggiata digestiva per Via San Nicolò e li vedete in vetrina tirar su con le bacchette sushi, sashimi, maki, tempura.
PESTATO PARTY
Dopo cena continuate a darci dentro di rossi e di bianchi, ma loro non li incrociate mai?
I Veryfighi stanno scegliendo dalla lista di cocktail pestati in un discobar con musica elettronica di Via delle Beccherie. O meglio, sui pestati fruttati si butta lei mentre lui, da vero macho, opterà per una serie di Cuba Libre, ma con il Brugal per mostrare che è un intenditore di rum.
PATTUGLIA DRIBBLING
Per tornare i Veryfighi dribblano come ogni sabato i soliti noti punti di appostamento delle pattuglie percorrendo labirinti di strade secondarie che li riportano a casa alcolicamente patentati a punteggio pieno.
Invece voi, dopo una vita che non facevate tardi la sera in centro, tornando a casa vedete spuntare all’improvviso una paletta tenuta da qualcuno in divisa che vi chiede di soffiare e poi fa coriandoli della vostra patente di guida?

Se non avete appreso la meditazione Zen sull’impermanenza di tutte le cose – patente compresa – allora l’unica soluzione è prendere una di quelle pastigliette per non sbroccare evitando così di aspettare sotto casa i Veryfighi con una mazza da baseball in mano.

Lady Ranzida

Tag: , .

7 commenti a Veryfighi triestini: se li conosci li eviti

  1. bombastic

    chanel xe il nome d’arte dela carla slavich dela segnalazion de oggi sul piccolo su quei de mezza età agresivi e maleducati contro i giovani?

  2. bombastic

    cmq a trieste la fabrica de veryfighi masci ga serado causa crisi-precariato-disocupazion giovanile
    xe restadi i veryfighi dei anni ottanta-novanta ancora in cariera diventadi antafighi che sponsoriza le veryfighe
    un per de sabati sera fa all’hidrocity dei pestati xe rivado un noto playantaboy de noialtri con una biondona sui 20 e qualcosa 1.80 senza tacchi
    meno mal che iera anche dei noti tlt con la solita anda de verysfigadi che ga sbasado la media così go podudo sentirme verynormal

  3. bombastic

    sia ciaro che iero all’hidrocity dei pestati per lumar le superpatatine che se miscia là no pei pestati dolciastri che me fa schifo

  4. Michela

    il bar trendy pomeridiano del momento, quello all’angolo del Ponte Curto? toh non lo sapevo, è uno dei “miei” bar, sono cliente da quando l’hanno aperto una dozzina o più di anni fa. sono stati pionieri, quel tratto del canale era abbandonato e faceva schifo come ancora lo fa il lato opposto. mi fa piacere sia considerato – seppure momentaneamente – trendy, i ragazzi speravano molto nel Ponte Curto per incrementare la clientela.
    Ma una cosa non ho capito, perché gli sfigadi dovrebbero avere tanta vaghezza di spiare le “attività” dei veryfighi? come fosse birdwatching!
    Cmq pure io ho pensato, leggendo oggi la lettera di Carla Slavich, che fosse l’alter ego di Chanel Slavich-Valentina Bizjak-Betty Blue ecc. e cmq non ha mica tutti i torti, alle code in Posta e in Banca ho visto pure io l’incredibile arroganza con cui le vecchie signore pretendono di passare davanti non solo alle ragazze, ma anche alle signore un po’ meno vecchie (io).

  5. “meno mal che iera anche dei noti tlt con la solita anda de verysfigadi che ga sbasado la media così go podudo sentirme verynormal”
    hahahaha 😀

  6. aldo

    @bombastic
    per i veryantafighi-playantaboy ancora in cariera quando xe prevista la pension in base ale ultime normative? 62, 65, 67 ani? o 70 come i magistrati?

  7. aldo

    Pension? Xe sempre i stakanovisti che continua a lavorar, magari al’estero tipo Brasile, Cuba, ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *