21 aprile 2015

Ben Frost al Kino Siska: una breve, intensissima tempesta artica.

Una breve, intensissima tempesta artica; è questa la definizione più calzante per la performance di Ben Frost al Kino Siska .

Il musicista australiano, da tempo emigrato in Islanda, oltre che sul piano musicale ha da tempo avviato un processo di metamorfosi che lo sta trasformando in un islandese anche sul piano somatico. Capelli lunghi e rossicci, barba lunga ed ispida da vichingo, il nostro Ben ha assunto delle sembianze che si sposano alla perfezione con la sua musica glaciale:il suo è un set intensissimo, a tratti persino violento, complice una compressione talvolta eccessiva che spinge la cassa e la bassline troppo in fuori rispetto al resto. Un treno in corsa che fende il ghiaccio, come in Snowpiercer, una desolazione artica costellata di suoni taglienti e scintillanti che martoriano le carni dell’ascoltatore: non è elettronica da dancefloor (anche se qualcuno che accenna passi di danza c’è sempre), non è elettronica da ascolto, è più un’elettronica da bombardamento di Dresda.

Una scura e brutale “Venter” segna lo scollinamento posto circa a metà di un set che ha sicuramente il dono della sintesi, cosa quantomai opportuna in questo genere di esibizioni: nella seconda parte del live il muro di ghiaccio lascia trasparire un po’ di luce solare e si intravvedono in lontananza alcune verdi radure: il ruggito di grandi felini introduce una parte più morbida, se così si può dire, del concerto. Una dimensione più incentrata sul chiaroscuro, sull’alternanza del vuoto e del pieno. Chiude il set una insensatamente garrula “A Single Point Of Blinding Light” che, pur non avendo una battuta dritta che sia una, ammicca a una certa estetica da club, compaiono discoball radioattive e dancefloor postatomici ma forse sono solo immagini riflesse su uno specchio, l’illusione che questo non sia solo dell’ottimo, potentissimo noise.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *