17 febbraio 2015

Orlando Julius & Heliocentrics live a Lubiana: musica che parla alla pancia

el sunto Avete mai provato la pura esperienza del Ritmo?

Avete mai provato la pura esperienza del Ritmo? Ecco, se vi capitano a tiro gli Heliocentrics, a maggior ragione in quest’inedita accoppiata con Orlando Julius, non perdete l’occasione di assaporare l’esperienza. L’ensemble londinese si è esibito al Kino Siska di Lubiana a supporto di una leggenda vivente dell’afrobeat ed ha trascinato tutti i presenti in una danza ossessiva ed interminabile. Pubblico decisamente numeroso, peraltro, per una performance piuttosto di nicchia come questa.
Sugli scaffali dei negozi di dischi con Jaiyede Afro, “nonno” Orlando ha intrapreso una viaggio per tornare alle origini dell’afrobeat, a quegli elementi cardine che ne hanno definito lo stile fra le sue opere e quelle del mai abbastanza compianto Fela Kuti; sono loro due, infatti, gli illustri genitori di un genere al centro di un forte movimento di riscoperta e riattualizzazione (ascoltatevi gli Shaolin Afronauts per capire cosa intendo)

Il tour, incentrato sulle tracce del disco, va a ripescare i lavori dei primissimi anni della carriera di Julius e li ripropone aggiungendo il carico di briscola, in questa caso sarebbe più appropriato dire di groove, degli Heliocentrics, versatile formazione di stanza a Londra che nella carriera ci ha fatto sentire un po’ i tutto, dal funky al jazz, all’hip hop. per capire, è gente che ha lavorato con Dj Shadow, e Mulatu Astatke, mica robetta.

Il live, dunque: un concerto giocato tutto sul flusso, sulla famosa onda.La formula ha dei limiti ineliminabili in una certa ripetitività dello schema che però è proprio una delle caratteristiche fondanti il genere; lo scopo è quello di sospendere la mente e lasciare andare il corpo in una sorta di rituale sciamanico. La marcata poliritmia delle tracce rende sostanzialmente impossibile ascoltare da fermi, è musica che parla alla pancia, al cuore, prime a che al cervello.

Tag: , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *