31 marzo 2014

La Boheme: per i nostri lettori 10 ingressi omaggio

el sunto 5 inviti disponibili per il KInemax di Monfalcone e 5 per il KInemax di Gorizia. Affrettatevi!

Il prossimo 8 aprile alle ore 19.30 in diretta satellitare dal Metropolitan Opera di New York, La Bohème di Puccini con la regia di Franco Zeffirelli arriva nei Kinemax di Gorizia e Monfalcone e abbiamo 5 inviti disponibili per ogni cinema per i lettori di Bora.la.

Per riceverli basta scrivere una email a [email protected] con i nominativi.

 

 

Franco Zeffirelli aveva quarant’anni quando realizzò il suo allestimento de La Bohème, messo in scena per la prima volta nel 1963. La Bohème di Giacomo Puccini è universalmente riconosciuta come una delle opere liriche più articolate dal punto di vista registico e scenografico, fu proprio questo a ispirare l’ideazione dell’intramontabile allestimento ideato dal Maestro, in grado di valicare i confini spazio-temporali e generazionali.

 L’opera più rappresentata al MET, narra la storia delle appassionate vite di quattro amici, trascorse in una fredda soffitta di un sobborgo di Parigi, in cui, mentre affrontano una dura e crescente povertà, i loro grandi sogni artistici incrociano piacevolmente il dolce e indimenticato amore giovanile.

 La Bohème per la regia e la scenografia di Franco Zeffirelli, fu rappresentata per la prima volta al  Metropolitan Opera di New York nel 1964. Il Maestro ricorda così quella prima messa in scena: “Generalmente, anzi sempre, io ricordo i miei spettacoli attraverso chi vi era come interprete. Quindi, allora, capitò una squadretta non male, ma la mia Bohème ha attratto sempre, era un’occasione per tutti, grandi e piccolini, perché metteva a posto le differenze”.

 

 

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *