30 Marzo 2014

Barcola, 30 marzo: comincia l’estate triestina

el sunto Nel lungomare triestino l'estate è già cominciata, ecco le testimonianze di una domenica barcolana

Bon, l’idea iera de andar una mez’oreta a Barcola giusto per far un saltin de dopopranzo aprofitando del sol e del’ora legale (o solare, bu!) che ga slongà le giornate.
La situazion però xe già estiva, come se pol veder dele foto.

Veci che zoga

Xe za i veci che zoga a carte. Anche sul campo de lavre i iera.

Barcola spriz

Lo spriz ti sorride

bagno

Pochi longhi. El bagno no xe più a pagamento, xe el ganzeto per serarse.

Barcola zapi

E comincia anche la stagion dela piza sul sugaman

Al tramonto, un cocal se lava

Al tramonto, un cocal se lava

E bon ah.
Iera propio anche za la division in setori in base ale categorie de apartenenza.
Visto che xe iniziada la stagion estiva, me par giusto ricordar questo importante monitoraggio scientifico dela distribuzion dela muleria a Barcola.

Tag: , , .

2 commenti a Barcola, 30 marzo: comincia l’estate triestina

  1. el mio primo spritz della stagione primavera/estate 2014 🙂

  2. Avatar Giulio

    No go ben capì… “Xe za i veci che zoga a carte. Anche sul campo de lavre i iera.”… Dunque ieri i veci che giogava lavre sul campo del lavre? Bel. O iera veci che stava sul campo de lavre e no fazeva giogar a lavre i altri veci? Mal! O iera veci che sul campo de lavre giogava a lavre tirando le carte e pensando che fosi lavre? Preocupante! O sul campo de lavre no iera nessun (el xe in ombra) e el reporter ga visto veci anche dove che iera svodo? Vol di che’l ga scrito el toco dopo i quatro spritz dela fotografia – alora xe sbaglià l’ordine dei pupoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.