19 dicembre 2013

Guida al consumo locale a Trieste: dove e come comprare i prodotti del territorio (Natale 2013)

Proviamo ad aggiornare un articolo originariamente uscito nel marzo del 2010.
Può essere utile e di servizio, anche in vista delle festività natalizie.
Questo non è un lavoro autoconclusivo, ma è sempre in essere e può sempre essere integrato e migliorato e va a individuare le aziende agricole e i punti vendita in genere dove reperire i prodotti del territorio.

Dove ci eravamo lasciati…

Dopo i precedenti approfondimenti sui prezzi di vari beni alimentari nella nostra Euroregione, Bora.la prova a dare una panoramica di quella che è l’offerta a livello locale di beni alimentari prodotti in loco ed acquistabili presso mercatini, aziende o alimentari, in questo caso, della provincia di Trieste.
Nella nostra provincia esistono già gruppi o associazioni che si occupano di fare la spesa senza intermediari e sul territorio, ma è possibile acquistare, mangiare e conoscere il territorio anche facendo da sé. Vediamo come.
Ricordo che l’acquisto diretto dal produttore è sempre l’opzione migliore per la possibilità di scegliere e per il rapporto umnano. In caso questo non fosse possibile, in questi anni sono aumentate le opportunità di acquistare prodotti del nostro territorio presso alcuni negozi di alimentari e altri punti vendita.

Frutta e verdura

Fra città e Carso è possibile acquistare la frutta e la verdura da diversi produttori. I prodotti offerti sono rigorosamente stagionali e coltivabili alle nostre latitudini, per cui per ortaggi fuori stagione (sconsigliati) o frutta esotica e agrumi bisogna organizzarsi diversamente.
Proprio in centro città, al mercato di Ponterosso l’azienda agricola Debelis ha un proprio banco di vendita di prodotti coltivati nei propri orti di Kolonkovec, oltre a offrire vino e olio extra vergine d’oliva degli uliveti di famiglia. Il banco è aperto dal martedì al sabato, le mattine.
Molto consigliato è il mercatino del lunedì mattina in via dei Mille, a San Luigi dove l’azienda agricola Radetič di Medeazza/Medja Vas tiene da anni un mercato settimanale dove offre gli ortaggi e la frutta prodotta in proprio. Oltre a ciò è possibile acquistare formaggi, yogurt, latte, vino e uova, tutto fatto in azienda e buonissimo.
L’azienda ha una produzione limitata e verso le 10.30 è rimasto ben poco sui banchi, per cui bisogna andare presto.
In periferia troviamo l’azienda agricola biologica ALUNA. L’azienda ha anche uno spaccio vendita aperto il mercoledì ed il sabato in Via De Almerigotti 24, zona Campanelle, dietro i cimiteri.

Passando all’altipiano carsico ci si può recare presso l’azienda agricola biologica Franco Regent, Devincina 34, Sgonico, disponibili alla vendita di prodotti orticoli di vario tipo, sia freschi che secchi, come piselli e aglio. Per accedere alla vendita è neccesario contattare direttamente l’azienda ai seguenti recapiti 3395963321 (Saša Regent), e-mail: [email protected]

Altri ortaggi e frutta si possono reperire presso l’azienda agricola Gruden-Žbogar di Samatorca. La famiglia gestisce uno dei tradizionali agriturismi del Carso e dal giovedì alla domenica è aperta al pubblico anche per l’acquisto di frutta, verdura, formaggi, vino, miele e talvolta carne. Per la frutta e la verdura la produzione non è completamente dell’azienda, ma, fatto interessante, Gruden si appoggia ad alcune piccole aziende del Carso e del vicino Friuli.

Negli ultimi anni si sono affermati i mercati di piazza gestiti da Coldiretti. Vi si può trovare una vasta gamma di prodotti della nostra regione. Si svolgono il martedì mattina in Piazza Vittorio Veneto ed il sabato, alternati fra campo San Giacomo e piazza Goldoni.

In alternativa ci si può recare ai mercati di Capodistria o di Sesana, dove si trovano molti prodotti locali, di aziende medie e piccole.

Latte e formaggi

La possibilità di acquistare formaggi locali è molto ampia.
Come detto al lunedì mattina a San Luigi presso il banco Radetič si possono acquistare ricotta, latteria, caciotta, latte e yogurt. Fermo restando che ci si può recare presso l’azienda a Medeazza 10, praticamente tutto l’anno.
Spostandosi in Carso a Basovizza, nella frazione di Padriciano ha sede l’azienda Lenard Vidali, che ha un allevamento bovino, con annesso caseificio e punto vendita. La produzione di formaggi è variegata e abbondante.
Procedendo verso il Carso centrale ritroviamo l’azienda Gruden, dove oltre a dei buoni formaggi di mucca (latteria, ricotta, caciotte, scamorze, mozzarella, ecc.) e latte e yogurt, è possibilie l’acquisto di alcuni prodotti caseari di capra. Durante l’inverno la produzione di latte caprino è pressoché ferma, per cui si trova solo il formaggio più stagionato, mentre durante l’estate l’offerta si moltiplica; vi segnalo la buonissima caciotta caprina.
Nel comune di Duino Aurisina si fa notare l’azienda Pernarcich di Visogliano che offre una vasta di scelta di formaggi vaccini, tutti prodotti in proprio e di alta qualità.
Inoltre a Ceroglie ha sede la fattoria carsica Antonic. L’azienda ha numerosi animali, ma spicca l’allevamento di pecore, dal cui latte vengono prodotti alcuni pecorini. Vale lo stesso discorso fatto per il latte caprino, e quindi d’inverno la produzione è pressoché ferma.
Arrivando a Prepotto c’è la rinomata produzione della azienda agricola Zidarich. Qui si trova un’ampia scelta di formaggi vaccini. Spicca per bontà e fama lo Jamar, formaggio sapido e pungente, stagionato in una grotta vera per 4 mesi.

Da me molto apprezzato è il formaggio di pecora dell’Auremiano. Qui trovate un breve articolo con le indicazioni.

Carne

Per quanto riguarda la carne un ottimo punto di riferimento è la fattoria carsica Bajta di Sales. Qui la famiglia Skerlj alleva allo stato brado bovini “Highland” (il manzo scozzese a pelo lungo) e suini. Da questi animali vengono preparate delle ottime carni e dei salumi fantastici che possono essere acquistati presso lo spaccio aziendale le mattine dal giovedì alla domenica, sabato anche al pomeriggio. Lo spaccio della Bajta è molto interessante, perché grazie all’accordo con altre aziende locali offre altri prodotti tipici della provincia, come olio extra vergine, miele, succhi di frutta e alcune verdure.

Ci sono alcune aziende agricole che macellano durante l’inverno alcuni animali dei propri allevamenti. È il caso di Gruden a Samatorza e di Radetič a Medeazza, ma ce ne sono anche altri.

Olio

In questo caso la parte del leone la fa il comune di Dolina, dove si trovano molte aziende produttrici di olio. Il prodotto della nostra terra è di valore assoluto, ed è ben rappresentato dalla varietà autoctona Bianchera/Belica che è alla base dell’olio Tergeste Dop. L’olio più economico lo si trova presso la Cooperativa agricola di Trieste, in via Travnik. L’olio base costa 10 € al litro. Comunque di produttori ce ne sono veramente molti e di qualità. Vi segnalo Rado Kocjančič, la cui cantina a Dolga Krona è aperta il venerdì dalle 17 alle 19.
E poi Fior Rosso a Montedoro, sopra Aquilinia, che dispone del più grande uliveto unico della provincia (cell. 338 918 6872). Ancora Sancin, Pangerc, Petaros, Coren, Parovel e molti altri.
Questi oli possono tutti essere trovati comodamente presso il punto vendita della coop Dolga Krona, il sabato con orario 9-13 e 15-19. Qua il percorso Trieste – Dolga Krona su Google Maps.”>Qui le indicazioni.

Nel comune di Duino Aurisina si segnalano tre aziende che fanno olio, l’agriturismo Hermada di Ceroglie, l’azienda agricola Jakne di San Giovanni di Duino e l’azienda Stubelj di San Pelagio.

Miele

Anche per questo prodotto la provincia abbonda di piccole produzioni di qualità. Ci sono diverse aziende che ben si segnalano per la qualità dei prodotti e per le applicazioni fantasiose. Oltre al miele si trovano spesso prodotti cosmetici, liquori, propoli e altri prodotti medicamentosi.
Si ricordano il miele di Abrami a Grozzana, Settimi e Ziani a Trebiciano e ApiWine a Gabrovizza.

Vino

Per quanto riguarda il vino quasi tutte le aziende citate vendono anche il proprio vino e quindi uno si può regolare in base ai propri gusti e alle proprie simpatie. Si va dai 2,40 € al litro per certi sfusi fino a prezzi ben più alti su alcuni vini imbottigliati.
Certe aziende/osmize vendono anche della grappa fatta in casa, ma in questo caso bisogna dire che l’offerta slovena è nettamente più variegata. Se passate dalle parti di Duttogliano feramatevi in una delle molte cantine segnalate e là poterete trovare molti prodotti di qualità a prezzi ultra competitivi.
Vini imbottigliati da non perdere in queste feste…
Vi segnalo il Refosco Riserva 2007 di Rado Kocjančič e il Terrano 2011 di Sandi Skerk fra i rossi, la Malvasia e la Vitovska 2011 di Matej Skerlj fra i bianchi.
Outsider Terrano Riserva 2009 di Jožko Colja a Samatorza.

Pane e dolci

A Trieste mi pare ci sia un’abbondanza notevole di panifici e pasticcerie più o meno tradizionali. Questo capitolo merita una trattazione a parte. Quello che è importante sottolineare è che non manca di certo l’opportunità di comprare questi beni direttamente dal produttore.
Segnalo gli amici di Drops, fantastica psticceria di altissima qualità, in bilico fra innovazione e tradizione. Poi la pasticceria Giudici di via Oriani, con alcune variazioni della pasticceria tradizionale veramente particolari.

Farina

Da un paio d’anni è attivo il punto vendita del Molino Moras. Si chiama Unsaccomoras ed è in via Venezian 13.
Trovate le farine dell’azienda, prodotte a Trivignano Udinese e altre farine provenienti dal sud Italia, come la macinata di grano duro. Farine particolari, miscele e prodotti da forno di alta qualità.

Rivenditori
La mia conoscenza a riguardo non è molto approfondita, ma vi segnalo la salumeria Fontanot di piazza Giotti, dove sicuramente potete trovare olio e vino locali di ottima qualità, e la salumeria Villanovich di via delle Torri 1.
Di recentissima apertura è la macelleria biologica ZioBio, presso il Mercato coperto di Trieste. La macelleria promette csolo arni provenienti da allevamenti biologici del solo Friuli Venezia Giulia (ancora da visitare).

Vi prego contribuite e diffondete!

Buon Natale!

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *