18 novembre 2013

A Lussinpiccolo un ciclo di incontri sul diabete

di Mariano L.Cherubini

Affollata l’altra sera la sala convegni della Biblioteca civica locale in occasione della “Giornata mondiale del diabete”. Il Centro diabetico di Lussinpiccolo ha indetto un ciclo di iniziative di informazioni e controllo del diabete. Molto alto il numero di pazienti nell’Isola perche’ la popolazione e’ piu’ anziana, ma prevenire e’ determinante e facile: bastano 30 minuti con passo veloce ogni giorno, cinque pasti di verdura e frutta nell’arco della giornata, anche assieme al menu’ normale, per evitare di ingrassare. Meglio di tutto il piatto unico. Quanto ai dolci questi non sono “proibiti”, ma portano al sovrappeso, una delle cause principali dell’insorgere e persistere della malattia.
Nell’incontro aperto dal responsabile del Centro diabetico lussignano Josip Lulić, questi ci ha presentato due illustri medici predavači iz KBC di Fiume che ci hanno ampliamente documentato sul problema del diabete. La dott. prof. Željka Crnčević – Orlić specialista endocrinologa – diabetologa e la dott.ing. Maja Kosovac Glišić, nutrizionalista. Lulić a conclusione del’incontro ci ha messo a conoscenza come lo scompenso degli zuccheri del sangue, senza appropriata cura porta a gravi malattie generative del cuore, del rene e del sistema circolatorio. Bisogna fare attenzione al “diabete silenzioso”, poiche’ non da sintomi, le complicazioni arrivano e anche i piu’ disattenti finiscono dal medico… Presente all’incontro il presidente del locale Centro diabetico Ivica Vlašić.

Mariano L.Cherubini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *