14 novembre 2013

“Sabato 16 novembre, tutti al Cie di Gradisca!”

Si svolgerà sabato 16 novembre una manifestazione davanti al CIE di Gradisca, per chiederne la chiusura definitiva. Le rivolte che nelle scorse settimane hanno avuto luogo nel CIE di Gradisca, hanno portato alla sua chiusura per inagibilità, ma già si parla di iniziare la ristrutturazione per una riapertura a breve.

Sulla presenza del CIE si sono espresse contrariamente la Regione Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Gorizia, lo stesso Comune di Gradisca, gran parte della società, compreso Luigi Manconi, Presidente della Commissione straordinaria per la Tutela e la Promozione dei Diritti Umani del Senato. Esistono rapporti di denuncia delle condizioni di vita ed una documentata sequenza di violazioni giuridiche.

“Oggi è necessario che tutto questo si trasformi in azioni concrete.” scrivono gli organizzatori della mobilitazione. “Per questo ci rivolgiamo a chi come noi crede che questa “grande opera” sia inutile e dannosa per il territorio isontino, a chi rifiuta la presenza di questo luogo del non diritto in cui si consumano detenzioni illegittime e violazioni dei diritti fondamentali della persona.”

La manifestazione avrà inizio alle 14.30, con partenza dalla Piazza Unità d’Italia a Gradisca d’Isonzo.

Segnaliamo che un altro presidio, organizzato dalla Lega Nord, si terrà invece domenica 17 novembre, sempre a Gradisca alle ore 11. Qui l’evento Facebook.

Tag: .

15 commenti a “Sabato 16 novembre, tutti al Cie di Gradisca!”

  1. alpino

    “Segnaliamo che un altro presidio, organizzato dalla Lega Nord, si terrà invece domenica 17 novembre alle ore 11.”
    Di quale presidio si tratta? dove si terrà? che cosa tratterà? non è forse degno giornalisticamente della stessa menzione e spazio di quelli qui sopra?

  2. hobo

    appunto. non e’ che tutto e’ uguale a tutto.

  3. Pieri

    Smettetela con questi articoli politicamente orientati!

  4. Pieri

    Smettetela con questi articoli politicamente orientati!

  5. hobo

    qualunque articolo e’ politicamente orientato.

  6. Pieri

    Alcuni palesemente più di altri. Sumo.

  7. capitano

    Invochi tu quindi la censura?

  8. Pieri

    Alcuni articoli più di altri, è evidente.

  9. hobo

    allra chiedi all’onu di intervenire, alo, cosa aspetti.

  10. alpino, ho trovato un evento su facebook, dove c’era scritto solo manifestazione, data e ora, senza la descrizione. Attendo altre info per integrare l’articolo 🙂

  11. John Remada

    Mi sa che dovrete ricorrere alla primavera per fare una squadra di 11….in ogni caso è già chiuso causa gentaglia di vario tipo,quindi che manifestate a fare,con tutte le frasche che ci sono in giro,andate là che è meglio,può essere che la veritas vi si schiarisca nei coppi…in vino veritas.

  12. ufo

    Secondo l’ANSA il CIE è stato chiuso “su decisione del Viminale”. Se mi dichiaro d’accordo sul termine “gentaglia di vario tipo” usato al #12 commetto vilipendio delle istituzioni?

  13. John Remada

    [email protected] neanche preso in considerazione Ufo,puoi dormire tranquillo….

  14. alpino

    bon bon tanto dopo la ristrutturazione vien riaperto de novo per accogliere personaggi di varia natura ed avoi non resterà che l’urlo di sabato ed una scritta cancellata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *