11 Novembre 2013

In arrivo a Trieste magia e l’incanto de Il Lago dei cigni

* Andrà in scena il 28 Novembre 2013 alle ore 20.30 presso il Teatro Orazio Bobbio di Trieste l’incanto delle coreografie e dei costumi di uno dei corpi di ballo più famosi al mondo.

Stiamo parlando de Il lago dei cigni, che ancora oggi continua a mantenere intatto tutto il suo fascino per l´atmosfera lunare che accompagna l´apparizione di Odette, per il doppio ruolo di Odette-Odile, cigno bianco e cigno nero, per l´eterna lotta fra il Bene e il Male.

La trama, decisamente romantica, racconta la storia della principessa Odette che un perfido sortilegio del malefico mago Rothbart, a cui la principessa ha negato il suo amore, costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta soltanto da un giuramento d’amore. Il principe Sigfrid si imbatte nottetempo di Odette, se ne innamora e promette di salvarla. Ad una festa nella reggia di Sigfrid il mago presenta sua figlia che ha assunto le sembianze di Odette al principe che, convinto di trovarsi al cospetto della sua amata, le giura eterno amore. A quel punto Il mago rivela la vera identità della fanciulla e Odette, destinata alla morte, scompare nelle acque del lago. Un fiore all’occhiello per il New Classical Ballet of Moscow con le favolose e incantate musiche di P.I. TCajkovskij e su coreografie di Marius Petipa.

Il New Classical Ballet of Moscow è stato fondato nel 2001 da Arkadi Ustiantsev, ad oggi, è ancora uno dei migliori balletti internazionali. Il repertorio include alcuni classici del patrimonio artistico-musicale come Il Lago dei Cigni, appunto, Lo Schiaccianoci, La Bella Addormentata, Cenerentola, Biancaneve, Giselle, Don Chisciotte, Carmen, Coppelia e tanti altri.

La Compagnia del Teatro si esibisce con notevole successo su ogni palcoscenico del mondo e le loro rappresentazioni sono state seguite da milioni di spettatori soprattutto in Olanda, Germania, Stati Uniti, Inghilterra, Spagna, Cina, Taiwan, Giappone. La compagnia si basa sulle grandi tradizioni del balletto russo e ha l’intento, con le sue messe in scena di far vibrare le corde dell’anima degli spettatori.

La produzione, che conta della partecipazione di ballerini come Yuri Lebedev, solista del Teatro Marinsky di S.Pietroburgo ed Elena Kabanova, solista del Teatro di Ekaterinburg, deve la sua particolarità al romantico finale dove Sigfrid, disperato, decide di seguirla: è proprio questo suo gesto a rompere l’incantesimo consentendo ai due giovani innamorati di vivere per sempre felici.

Il Lago dei Cigni
28 Novembre 2013 ore 20.30
Teatro Orazio Bobbio – Trieste
Prevendita presso il botteghino del Teatro Via del Ghirlandaio, 12
Per info e prenotazioni: 040.948471 – 948472 – 040.390613 – 334.1891173
Biglietti Online e punti prevendita: www.vivaticket.it – www.moscowballet.eu

*Articolo pubbliredazionale a pagamento

Tag: , , .

Un commento a In arrivo a Trieste magia e l’incanto de Il Lago dei cigni

  1. Avatar Claudio Bertocchi

    Senza orchestra? E’ una nuova forma di espressione artistica, una specie di karaoke tersikoreo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.