5 luglio 2013

La foto del giorno: il mare dietro la Ferriera

Pubblichiamo la foto postata su facebook da Stefano e Flavia Steffè, che ritrae le condizioni del mare in prossimità della Ferriera.

Tag: , .

11 commenti a La foto del giorno: il mare dietro la Ferriera

  1. Luca Furlan

    X el momento nessun commento………. effettivamente non ghe xè bisogno!

  2. arianna rudez

    purtroppo non è una novità…quel luogo lo conosco molto bene,sono anni che i soci della società sportiva segnalano fenomeni simili…per non parlare del sedimento di “sabbia” inquinata che sta a poco a poco riempiendo il canale…

  3. Davide Primosi

    Ma cazzo..nessuno fa qualcosa per evitare questo scempio che ormai perdura da molti giorni??? Assenza totale di interesse sia da parte delle istituzioni che dai cittadini!!! Bella merda..e vergognatevi!! Il vostro silenzio per ogni cosa accada affosserà questo povero Paese..ed insieme a lui, noi tutti!!!! Il popolo italiota è composto proprio da una “bella” razza di persone “amorfe”!!

  4. Franco Tremul

    Qualchedun ciami Robi e ghe disi de ‘ndar farse un toc…

  5. ufo

    Ocio, fioi. Poso capir che veder zerte porcherie fazi giustamente impizar l’animo, e poso anca capir che a furia de scoltar fiabe fin de pici un pol cresser convinto de viver in un paese libero e democratico, dove che se pol esprimer opinioni senza gaver paura de ciaparle pei denti. Bon, no xe cussì.

    No perchè lo digo mi, che no go fato le scole alte e no centro, ma perchè cussì disi la Cassazion. Imparè a memoria el tuto, comenti compresi, e dopo ricordeve: pode dir quel che volè, basta cior el pasaporto e andar fora. Drento i sacri confini se pol anca, basta farlo in cantina de casa che nissun no senti (cavar la bateria del telefonin e serarlo nel microonde, verzer una spina del aqua che fazi casin), come in tuti i altri regimi del terzo mondo.

    No che mi podessi mai insinuar che el paese dei ballocchi podessi eser diversamente democratico, semo mati (a mile euri al colpo no poso permetermelo). Anzi, sia messo a verbale, lode e gloria e osanna. Però se ve capita de pasar per Gorizia, ghe fossi sempre in Comun quela petizion de firmar. Quela che chiedi al parlamento de meter fora lege la tortura, savè. Just saying.

  6. bonalama

    andate a cercare foto su google e bing, il silenzio è sconcertante!

  7. Massimo

    Domanda che innervosirà qualcuno, che spero non risponderà a sproposito. Siamo sicuri che è per colpa della ferriera? Se si, cos’è quella roba?

  8. bonalama

    boh, forsi la lavatrice che perdeva? a proposito della cassazione: molti politici hanno coprodefinito l’italia: A quando i processi per vilipendio???????????

  9. ZERIAL SERGIO

    E’ VERAMENTE SCHIFOSO, ci sarebbe una denuncia per omissioni di atti di ufficio, mi domando cosa fa la politica l’ASL le forze competenti dormono, fanno finta di niente, purtroppo siamo in Italia dove nessuno è responsabile

  10. paola

    Ma le forze conpetenti sono completamente inermi, come per esempio la Provincia di Trieste qualche anno fa ricordo ha realizzato una mostra di foto dei paesaggi di Trieste, esponendo appunto la foto che compare su google maps nella quale si individua chiaramnete l’inquinamento che fuoriesce dal sito senza del resto mai agire per cercare di fare chiarezza sull’argomento o tentare di risolvere il problema!

  11. Ma qualcuno ha fatto intervenire polizia o carabinieri o chi di dovere ??? sporgendo magari denuncia ?????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *