22 maggio 2013

BIOEST 2013: sabato 25 e domenica 26 maggio al Parco di San Giovanni

Incontri su agricoltura, laboratori, presentazioni di libri, attività benessere ma anche musica, danza e passeggiate sono solo alcuni degli ingredienti, tutti “naturali” e a km 0, che verranno serviti a BIOEST 2013, sabato 25 e domenica 26 maggio nel Parco di San Giovanni a Trieste.
Giunta alla sua ventesima edizione e organizzata dall’omonima associazione con il patrocinio e il contributo della Provincia di Trieste, la fiera dei prodotti naturali e delle associazioni ambientaliste, culturali e del volontariato quest’anno pone l’accento su “Edible city – una rivoluzione commestibile”. L’apertura è prevista alle 10 di sabato 25 con un programma denso di attività fino alle 20.30 di domenica. Durante le due giornate si parlerà in particolare di orti comuni, permacultura (è previsto anche un corso pratico), solidarietà e gruppi di acquisto. Non mancheranno degustazioni, momenti di coinvolgimento in attività come yoga, meditazione, tai-chi e danza o laboratori in cui sporcarsi letteralmente le mani, come durante i laboratori di orto e gioco con l’arte rivolti ai bambini.

Numerosi gli espositori attesi: come ogni anno sarà allestito un mercatino con prodotti bio ed etici: dai cosmetici all’abbigliamento, dai prodotti a km 0 di piccoli agricoltori locali all’artigianato. Accanto a questi, saranno presenti le associazioni di volontariato e ambientaliste che si presenteranno condividendo progetti e iniziative. Sono previsti diversi incontri su solidarietà, terzo settore e beni comuni.

Per promuovere buone pratiche di riciclo e riuso, l’Associazione La Corte propone “Sbaratto di Corte”: presso il suo spazio sarà attivato un vero e proprio luogo di scambio di ciò che non si usa più (vestiti, giochi, libri, oggetti per la casa)… o anche di sogni, buone idee e ricette. Banca Etica invece organizza una caccia al tesoro alla scoperta degli “espositori amici”.

Sabato allo spazio Villas, alle 14.45, verrà presentato il libro “In boschetto” a cura di BIOEST, mentre domenica, alle 15.30, verrà presentato il volume “Alimentazione spontanea” di Gaia Viola.

In programma anche conferenze e musica in passeggiata negli spazi del parco, mentre “i trekker convinti” potranno mettersi alla prova nella “Notte dei Camminanti”: sette ore di cammino, passi e parole al chiaro di luna da Bioest al Lanaro, dal tramonto all’alba, a cura dell’Associazione La Corte (partenza sabato alle 20.30).

Verranno proposti inoltre spettacoli teatrali e di danza, concerti, animazione e percorsi artistici, mentre rimarrà aperta durante la manifestazione la mostra Fotografica “Si Può…” a cura di AIAS Trieste e, al MINI MU – Il Museo dei Bambini, la mostra “Carlo Fontana e i suoi intarsi di colore” (con orario sabato 17.30-20 e domenica 10-12).

[email protected]
www.bioest.org

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *