9 Aprile 2013

La cucina dell’incontro diventa un libro: domenica Gaia Viola presenta “Alimentazione spontanea”

Gaia Viola, autrice della rubrica “La cucina dell’incontro” su Bora.La, si appresta a presentare il suo libro di alimentazione, impreziosito dalle belle illustrazioni della coautrice Flavia Laurenti.
La presentazione si terrà domenica 14 aprile alle ore 9.30 presso il Parco San Giovanni a Trieste all’interno della manifestazione “Horti Tergestini”.
Il libro, edito da Bianca&Volta edizioni, si può acquistare in libreria oppure online sulla Botega del Litoral.
Un libro di alimentazione, fiori e piante selvatiche, di ricette semplicissime e piatti che sembrano quadri per chi ama camminare lento e cucinare poco, ma non vuole rinunciare ad un’alimentazione sana.
Accompagnano il testo preziosissimi acquerelli botanici e splendide foto, che aiutano inoltre nel riconoscimento delle piante, ma soprattutto invogliano il lettore curioso a mettere persino qualche fiore nel piatto! Le ricette, condite di aromi e colori, ci guidano alla scoperta di semi e farine insolite, ingredienti apparentemente lontani dalle nostre tavole, che invece contribuiscono all’originalità dei piatti qui proposti.
Il libro costa 15 euro.

LE AUTRICI:
Gaia Viola, autrice di testo e fotografie, ha scoperto la bellezza del mondo vegetale, raccoglie il sapere orale di molte donne delle erbe e dei boschi, integrandolo con un approfondito studio sull’argomento. Conduce dal 2005 diversi Laboratori di cucina a base di piante selvatiche e Corsi di giardinaggio aromatico e riconoscimento della flora edule per Enti Pubblici, Associazioni Culturali e Giardini Botanici della provincia di Trieste, sconfinando appena può.
Flavia Laurenti, autrice degli acquerelli, insegnante di Scuola Materna, attività che continua tuttora nella solare Asmara, capitale dell’Eritrea. La passione per i colori e gli acquerelli la portano a frequentare vari corsi, da Sarmede a Londra, dove ottiene il diploma in disegno botanico alla Society of Botanical Artists.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.