3 gennaio 2013

Acegas Aps Trieste: richiesta di un comunicato stampa per fare chiarezza

L’utente da lei chiamato non è al momento raggiungibile….

E’ tempo di risposte, non è più possibile andare avanti con messaggi cifrati, con mezze parole dette e non scritte, con un quadro per il futuro che cambia i connotati ogni giorno; il folto gruppo di appassionati baskettari triestini chiede qualcosa di concreto, anche alla luce di aver visto scivolare via un patrimonio come quello della Triestina Calcio in un battito di ciglia.

La questione non è più interpretabile, ma un DOVERE dei rappresentati aziendali di aggiornare i propri SOCI; ebbene si, la Pallacanestro Trieste 2004 è anche un bene di tutte quelle persone che hanno sottoscritto un abbonamento o mini-abbonamento che sia, non solo del cda o di pochi. Lungi da me cavalcare il populismo giornalistico, ma questa volta mi metto in prima persona per chiedere esplicitamente alla società:

 

UN COMUNICATO STAMPA CHE CHIARISCA LA SITUAZIONE ECONOMICA E I PRESUPPOSTI PER IL FUTURO IN SENO ALLA PALLACANESTRO TRIESTE 2004. PAROLE SCRITTE NERO SU BIANCO PER DARE UN SEGNO DI RESPONSABILITA’ NEI CONFRONTI DI UNA CITTA’!

“Varba volant  scripta manent”, tutto quello che verrà detto e non scritto avrà valenza zero; un comunicato stampa è anche un documento di assunzione responsabilità, altrimenti il politichese prestato allo sport non convince nessuno. Tutto questo al solo scopo di mettere i fruitori di un bene di fronte a un quadro chiaro, di non dover interpretare (con fastidi e silenzi offesi della società) situazioni in divenire. Anche e soprattutto in relazione ad un prodotto che ha radici sane, quelle cioè tecnico-sportive, che sta dando grosse soddisfazioni e che non vorrebbe essere  altro materiale d’archivio per la storia del basket in città.

Ribadisco, fino a che non ci sarà un comunicato scritto da parte della Pallacanestro Trieste 2004, il sottoscritto continuerà a interpretare i segnali e i tifosi faranno altrettanto…

Raffaele Baldini (www.cinquealto.wordpress.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *