14 Novembre 2012

South Stream: al via la costruzione del gasdotto che trasporterà il gas russo in Europa

Il gigante russo del gas Gazprom prevede per il 7 dicembre l’inizio dei lavori per la costruzione di South Stream, il gasdotto lungo 3.600 chilometri per trasportare il gas russo in Europa attraverso il Mar Nero. Lo ha confermato l’ad di Gazprom, Alexiei Miller citato dalle agenzie russe, dopo le anticipazioni della scorsa settimana da parte del capo del progetto Leonid Chugunov, ne da notizia l’ANSA. Ieri, alla presenza del premier russo Dmitri Medvedev, Mosca e Lubiana hanno siglato un accordo per il ramo sloveno del gasdotto, che sara’ lungo 266 chilometri. L’investimento previsto e’ di piu’ di un miliardo di euro e consentira’ di portare in Slovenia 24,5 miliardi di metri cubi di metano l’anno, mentre 22,5 miliardi raggiungeranno l’Italia. Il costo dell’intero progetto, nel quale e’ coinvolta Eni per la parte che attraversa il Mar Nero, e’ di 12,6 miliardi di euro e il gas trasportato in Europa dovrebbe raggiungere i 63 miliardi di metri cubi l’anno.

Tag: , .

Un commento a South Stream: al via la costruzione del gasdotto che trasporterà il gas russo in Europa

  1. bonalama

    ecco perchè serve destabilizzare la slovenia economicamente? ricordatevi dell’afghanistan (stesso motivo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.