22 luglio 2012

La bora riprende a soffiare a Trieste: una decina di interventi dei Vvf

Ha ripreso a soffiare la bora a Trieste. Da circa 24 ore il vento si è fatto più teso fino a raggiungere in nottata raffiche di 84 chilometri orari. Con il passare delle ore la situazione è migliorata parzialmente e la bora è calata fino a divenire “moderata”, vale a dire 50 chilometri orari. Contemporaneamente è cambiato il tempo che da soleggiato in mattinata con il passare del tempo è mostrato forti annuvolamenti. Una decina sono stati gli interventi compiuti dai vigili del fuoco, in particolare per tegole e antenne portate via dal vento, oppure imposte cadute. I numerosi turisti presenti in città, molti giunti in città per raggiungere il mare, hanno ripiegato sul centro città

Tag: , .

5 commenti a La bora riprende a soffiare a Trieste: una decina di interventi dei Vvf

  1. Sandi Stark

    Titolon dal sito dell’ANSA:

    “Circe a Trieste: riprende a soffiare la bora a 84 km/h”

    Circe iera una specie de Amelia fattucchiera, la viveva in una grotta rente de Terracina. Bisogna informar el Mago de Umago, che i ‘taliani rivendica la Bora tramite la Maga Circe. Speremo che no i rivendichi Bora.la

  2. ufo

    I soliti imperialisti. Cora un poco riscriverà la storia e dichiarerà la bora “italianissima dai tempi delle legioni di Roma”.

    Tujega vetra nočemo, svojega ne damo!

  3. bruno

    per quanto forte la soffia …no servi i xe gà inciodà le braghe sulla sedia e i xe gà sentà dentro

  4. Mauricets

    . “Speremo che no i rivendichi Bora.la”

    Bora.la = Nativi S.C. Via Scala Santa, 65. 34135 Trieste, Italy | [email protected] | P. Iva: 011990700326

    ITALY.

  5. ufo

    De là va ben, ma bora.qua?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *