17 Luglio 2012

Corso pratico sul grano saraceno: sabato 21 a Trieste

L'orto di Strada di Fiume

Parte questo sabato 21 alle ore 17 a Trieste il perCorso pratico sulla coltivazione del grano saraceno organizzato da Annadana e Čibo.Sì. Si tratta di un primo evento gratuito di una serie sul saraceno che comprenderà lezioni pratiche sul campo, passeggiate e laboratori culinari incentrati sul grano saraceno e che si terranno tra Trieste e il Carso.

L’appuntamento è negli orti comunali di Strada di Fiume (nella foto) dove ad insegnare come, in pratica, si semina il grano saraceno sarà Ivana Venier, titolare di ‘Pri Kamnarjevih’, ovvero l’unica fattoria biodinamica del Carso. Chi lo vorrà potrà comprare delle semenze di grano saraceno ecologico.

Sosteniamo la coltivazione del grano saraceno tra Trieste e il Carso perchè è un alimento nutriente, prelibato in tante ricette, è fuori dalle speculazioni economiche, ha una tradizione antica di coltivazione nelle nostre zone, è validissimo per mantenere la terra fertile come sovescio ed è considerato non solo da noi ottimo per piccole produzioni destinate all’autoconsumo familiare.

Dopo la lezione pratica, seguirà un incontro conviviale tra i presenti. Ivana Venier porterà anche i suoi prodotti in degustazione tra cui il suo teràn certificato Demeter…

Per approfondire:

– telefonando al 333-4409669
– scrivendo a [email protected]

20 commenti a Corso pratico sul grano saraceno: sabato 21 a Trieste

  1. GIAMPAOLO LONZAR

    GRANA SARACENO : xe la stessa roba che frumenton,formenton, granturco, mais, kukuruz ?

    Se maxinà diventa farina x polenta ??

  2. GIAMPAOLO LONZAR

    OOPS …..GRANA = GRANO con le dovute scuse
    lapsus calami

  3. maja

    no xe la stessa roba. grano saraceno xe ajda e se fa anche la polenta. la vien grigia e a casa mia se usava magnarla coi ciccioli o il carre’ de porco.

  4. Bibliotopa

    Col grano saraceno si fanno le galettes francesi ( bretoni/normanne), sorta di crepes salate, solo che si allunga l’impasto con acqua e non con latte. La polenta è appunto la Polenta de sarasìn.

  5. Bruno Carini

    E NON è neppure un cereale. Può venir consumato anche dai celiaci:
    http://www.mr-loto.it/grano-saraceno.html

  6. ufo

    Ma saraceno xe stesso che extracomunitario, o xe apolide?

  7. GIAMPAOLO LONZAR

    @ 5 MAJA : Graze , adesso mi son ricordato ,ma l’ultima volta che ho mangiato la polenta di “sarazin” ,l’aveva fatta mia nonna !!!

  8. GIAMPAOLO LONZAR

    @ 5 MAJA – … ma pò , i ciccioli xe le frizze ?

    Pan de frizze ! ‘ desso xe tuto ciaro. Grz de novo !

  9. maja

    giampaolo
    per mi le frize xe le mace ontolose sui vestiti. 🙂
    i ciccioli inveze xe i ocvirki.

  10. GIAMPAOLO LONZAR

    @ 12 MAJA – ‘desso che te me disi credo che in dialeto triestin xe sinonimo de macia de roba ontolada , ma go sentì anche in Friul e in
    Istria; el vocabolo sloven no lo conoscevo ma gà el stesso significato perchè OCVRT= FRITTO,
    presumo che friza sia una derivazion dialettale de friggere

  11. Kaiokasin

    Ma dove se trova ‘Pri Kamnarjevih’?

  12. Kaiokasin

    Volčji Grad, trovado (si faccia una domanda e si dia la risposta…)

  13. GIAMPAOLO LONZAR

    @@@ GRANO SARACENO : go provà a zercarlo in un per de pek , tuti sa coss’ che xe ma nissun
    lo fà .

    Xe quache qualchidun che conossi qualche pek
    che lo fa ???

  14. Sandi Stark

    No dei pack, in alimentari se trova. Mal che vadi xe i sacheti de sarazin della Valtellina pei pizzoccheri, quel se trova sempre.

  15. Bibliotopa

    ale coop se trova come rider. Lo go a casa, co go voia de farme galettes ala francese.

  16. GIAMPAOLO LONZAR

    @@@ VARI : Grazie per le infos , ma forse me son spiegà mal !

    La farina no’ xe un problema trovarla ; mi zercavo un pek che el faszi lù el pan de sarazin .

    Questo xe quel che no gò trovà !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.