17 Maggio 2012

Domenica 20 maggio a Carsiana si “passeggia con… i pipistrelli”

Domenica 20 maggio, alle ore 19.00, a Carsiana, sarà possibile effettuare una “passeggiata con… i pipistrelli”. L’appuntamento, che rientra nelle iniziative organizzate nell’ambito delle Giornate della Biodiversità 2012, prevede una lezione/conferenza ad ingresso gratuito dedicata ai pipistrelli che popolano il Carso, a cura della dottoressa Donatella Samec. Seguirà una dimostrazione pratica di installazione di una bat-box. L’iniziativa è anche l’occasione per osservare le tante fioriture del giardino botanico che in questo periodo si susseguono di giorno in giorno. Sono appena sbocciati gli iris (I.gramminea ed I. pseudacorus), mentre la landa carsica è colorata dal timo, dalla frassinella, dal lino austriaco e dal cosiddetto lino delle fate. Nel sottobosco spicca il bianco dell’elleborina bianca, mentre nella dolina si possono ancora ammirare le ultime fioriture dell’aglio ursino. I bordi degli stagni sono adornati dal bianco candido del Leucojum aestivum. Quest’anno la cooperativa Rogos introduce una novità per gli appassionati di Carsiana: l’abbonamento stagionale che permetterà a quanti desiderano seguire il succedersi delle fioriture o anche solo assaporare l’atmosfera accogliente del giardino, di ritornarvi assiduamente ad un costo contenuto. E’ previsto anche un abbonamento a prezzo ridotto per minorenni e ultrasessantenni.
Il pubblico può accedere a Carsiana dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13 e durante i fine settimana e nei giorni festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Si ricorda che è possibile usufruire di visite guidate senza prenotazione nei giorni feriali alle ore 10 e nei fine settimana e festivi alle ore 10.30 e alle ore 16.00.

Per informazioni: ROGOS soc. coop. – 3334056800 – e-mail: [email protected] – www.giardinobotanicocarsiana.it, oppure www.provincia.trieste.it

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.