20 gennaio 2012

Trieste Film Festival riparte dalla Macedonia

Immagine dal film Majke di Micho ManchevskiGiovedì 19 gennaio si è aperto il Trieste Film Festival, con il ritorno di un ospite già acclamato nel 1994: Milcho Manchevski, il regista macedone vincitore della Mostra del Cinema di Venezia con Prima della pioggia, ha presentato il suo film Majki [madri], dove si interroga sulla sottile pellicola che separa realtà e finzione nei film, raccontando vicende piccole e grandi, inventate e reali, mescolando con grande abilità il linguaggio del film di finzione e quello documentario.

La sala del Teato Miela, piena a entrambe le proiezioni, ha salutato con applausi calorosi il film e il suo regista, scambiando commenti sulla bellezza della fotografia (qui potete vedere il trailer), interrogandosi su quali fossero i fili sottili che collegavano le tre vicende raccontate nel film e auspicando che anche questa edizione del Trieste Film Festival continui a proporre opere ed eventi all’altezza di quella appena vista.

Sabato 21 alle 14.30 ancora presso il teatro Miela, Manchevski terrà una masterclass intitolata «Word to Film: the Art and Craft of Directing» .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *