22 novembre 2011

Un forum locale di imprese e investitori per uscire dalla crisi: giovedì si presenta Sinergia+

Giovedì 24 novembre alle 14 alla Camera degli Artigiani di Sežana si presenta ‘Sinergia+’, un movimento civico per far incontrare gli investitori grandi e piccoli con idee e risposte pratiche alla crisi, per la creazione di una nuova economia del territorio tra Trieste e il Carso, sia in Slovenia che in Italia. L’obiettivo è creare un’associazione e un sito internet per far circolare progetti imprenditoriali che la comunità locale reputa degni d’investimento.

Tra i promotori di Sinergia+, cittadini sloveni e italiani del Litorale, ci sono una serie di esperti legali, imprenditori, artisti e creativi della comunicazione.

Il progetto prevede il rafforzamento della cooperazione tra cittadini e imprese del territorio con lo sviluppo di:
– Sostegno legale e finanziario per il settore immobiliare eco-sostenibile
– Promozione del turismo e del cibo locale, con particolare riferimento a progetti ecologici
– Una piattaforma online di scambio informazioni su opportunità di investimento e aiuto a chi ha idee d’impresa utili al territorio tra il Carso e Trieste
– Il graduale sviluppo di questa rete di cooperazione anche nei territori vicini di Istria, Carinzia e Friuli

L’appuntamento è alle 14 di giovedì a Sežana in Kraška ulica 6 (Google Maps).

Per contatti
Majda Škrlj e Enrico Maria Milič
Email: [email protected]
Tel: +386 31 534 734

4 commenti a Un forum locale di imprese e investitori per uscire dalla crisi: giovedì si presenta Sinergia+

  1. maurizio gottardo

    Congratulazioni. Ottimo esempio di iniziativa che parte dal basso (ma di alto valore morale) per superare le difficoltà del momento. Da apprezzare e partecipare!!
    Let’s go!

  2. cingolano

    Un paio di domande:
    1) C’è un costo per l’affiliazione
    2) Perchè la sede è in Slovenia?
    3) Qual è il vantaggio che traggono i promotori dell’iniziativa?

  3. 1) per ora non è stato discusso, ma lo si può discutere assieme giovedì
    2) perchè chi tira avanti l’iniziativa è di sezana (majda skrlj)
    3) non stare rinchiusi nel proprio loculo a tremare di paura per il “baratro” che si sta aprendo, secondo le parole della dottoressa marcegaglia

  4. Mauricets

    ma questa mi pare una ricerca di capitale per vie parallele.
    visto che i titoli di stato slo sono ben oltre il 7%, la stretta creditizia è notevole, le grandi realta (leggi Mercator) sono bloccate o sull’orlo del fallimento.
    la slo è sulla strada della grecia, molto piu di quanto non lo sia l’italy. solo che di là tutto tace, pochi analisti non governativi
    la raccontano giusta. ma son messi in disparte. brutto vizio questo, retaggio della federativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *