17 Novembre 2011

Triestine do it better: Milano da Bare, libro dell’esordiente Marta Zacchigna, diventa un’app multimediale gratuita

Milano da Bare, il libro dell’autrice esordiente Marta Zacchigna, mula doc, dopo un anno di vita diventa la prima App editoriale multimediale triestina per iPhone e iPad e i Pod touch, e da oggi (bon, da qualche giorno a dire il vero) è disponibile GRATUITAMENTE sull’App Store. La parola gratis ha sempre un grande fascino da queste parti. Non vi ricordate di Milano da bare? malon ciò. Ne avevamo parlato nell’ottobre 2010: la mula Marta, emigrata nella metropoli lombarda, narra le vicissitudini quotidiane di chi si ritrova catapultato in un mondo ansiolitico fatto di efficienza produttiva e angeli del business, sempre che questo mondo si palesi, avvolto com’è dalla fitta nebbia sempre presente.
L’idea di trasformare il tutto in una App per iQuel e iQueialtri nasce dalla web agency fablab.
E bon, e cossa cambia? Innanzitutto c’è quella parola, gratis, che è sempre una gran figata. Ma non volendo fermarsi alla superficie, c’è da dire che la mula Marta si è impegnata a fondo per trasformare il tutto in una vera e propria avventura tecnologica. Miga monade, le mule triestine xe avanti. Allora dentro si trovano tanti contenuti extra, foto, link, ma la chicca sono sicuramente i video in cui Marta è andata in giro per Milano a intervistare i personaggi più disparati, dal barista al tassista, dalla commessa milanese all’omo de palestra.
Insomma un viaggio non solo letterario, ma proprio multimediale nel vero senso della parola, nella Milano da bare.
Ecco per esempio cosa pensa el mulo David della pausa pranzo dei milanesi:

E se volete sentire cosa ne dice lei, basta andare nel suo blog microclismi.
Bon dei, andè scarigar qua la App e poi disene le vostre impressioni 🙂

Tag: , , .

3 commenti a Triestine do it better: Milano da Bare, libro dell’esordiente Marta Zacchigna, diventa un’app multimediale gratuita

  1. Avatar diego

    avantissima! brava mula Marta

  2. Avatar capitano

    Ma a Milano sono tutti come nello spot dei stilisti del cynar?

  3. Avatar Fiora

    “santi ,navigatori,eroi”… quella volta!
    Oggi? pittoreschi, demotivati, un po’ cialtroni…
    E CI hai colti benissimo, Marta!
    …perché se dice bene Monti, ” L’Europa siamo noi”, come milanesi siamo più o meno pure noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.