2 Agosto 2011

Ecco la nuova stagione del Teatro comunale di Cormons. Abbonamenti dal 5 settembre

E’ stata presentata con i relatori immersi tra le nuove scene dell’ultima produzione a.ArtistiAssociati (che debutterà il 7 novembre) la 14esima edizione della Stagione artistica del Teatro Comunale di Cormòns, con tanto di gag spassose regalate dai protagonisti de ‘La cena dei cretini’, Gaspare e Zuzzurro, che stanno provando in questi giorni al Comunale di Cormòns, e alla presenza di Bruno Pizzul che regalerà la sua voce (registrata) per un cameo da inserire nella piéce.

Si tratta di un cartellone, ideato da Walter Mramor, che ancora una volta punta sulla varietà di titoli e generi, scelti fra le proposte più interessanti del panorama artistico. Prime regionali, grandi interpreti, testi originali: dalla comicità alla tragedia, dalla danza alla musica, il Teatro Comunale di Cormòns si annovera fra i tempi delle muse regionali più ‘vivaci’ culturalmente, con un occhio di riguardo al pubblico più giovane (come hanno sottolineato anche il sindaco Luciano Patat e l’assessore alla cultura Alessandro Pesaola) senza limitarsi al puro svago ma anche all’educazione.
Si comincerà il 7 novembre con il debutto regionale de ‘La cena dei cretini’ di Francis Veber, ultima produzione a.ArtistiAssociati con Zuzzurro&Gaspare, e con Dario Biancone, Gianfranco Candia, Alessandra Schiavoni; energia e calore il 28 novembre con il Ballet de Cuba in ‘Havana de Hoy’; il 6 dicembre la prima regionale di ‘Medea’ di Euripide con Pamela Villoresi, David Sebasti diretti da Maurizio Panici; ancora un caleidoscopio di colori e agilità con il Balletto Nazionale della Georgia, in prima regionale con ‘Sukhishvili’; il 12 gennaio prima regionale di ‘Gin Game’ con Valeria Valeri e Paolo Ferrari nella regia di Francesco Macedonio; mentre il 30 gennaio ‘Chi ha paura di Virginia Woolf’ di Edward Albee con Caterina Costantini, Franco Castellano (prima regionale); musica allegria e vivacità con ‘Can can’ e la compagnia di Corrado Abbati il 7 febbraio mentre il 16 febbraio liberamente tratto da Orlando di Virginia Woolf la prima regionale de ‘La commedia di Orlando’ con Isabella Ragonese e Erika Blanc nel ruolo di Mrs Virginia Grimsditch; il 29 febbraio ‘Volare – Omaggio a Domenico Modugno con Gennaro Cannavacciuolo; 9 marzo ‘Il principe di Honburg di Heinrich von Kleist diretto e tradotto da Cesare Lievi; Giuseppe Battiston e il suo ‘18mila giorni – Il pitone’ sarà in scena il 20 marzo, mentre il 2 aprile Nicola Pistoia e Paolo Triestino saranno i protagonisti della commedia di Gianni Clementi ‘Ben Hur’. E per i più piccini le domeniche pomeriggio inizieranno il 13 novembre con la compagnia Gli Alcuni che proporrà ‘Cuccioli Show’; l’11 dicembre ‘Family Zapping’ con la Compagnia di Balletto Mimma Testa; il 15 gennaio Tib Teatro proporrà ‘Ulisse’ mentre il 26 febbraio La Contrada arà di scena con ‘Biancaneve’. E per le matinée il 24 e il 25 novembre sarà svelato ‘Il segreto di Leonardo ragazzo’; a febbraio (con data da definire) sarà proposto uno spettacolo realizzato in collaborazione con il progetto teatroescuola dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, mentre il 15 e 16 marzo Fondazione Aida presenterà ‘ La tribù del riciclo’.
La campagna abbonamenti inizierà il 5 settembre. Per info www.artistiassociatigorizia.it.

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.