10 Dicembre 2010

Martedì la consegna del San Giusto d’oro 2010 a IllyCaffè

Il San Giusto d’Oro 2010, tradizionale riconoscimento dei Cronisti del Friuli Venezia Giulia a personaggi o realtà che si sono distinti per aver portato alto e dato lustro al nome di Trieste in Italia e nel mondo, sarà consegnato quest’anno a Illycaffè.
Promossa dal Comune di Trieste e dal Gruppo Cronisti del Friuli Venezia Giulia, con il contributo della Provincia e della Fondazione CRTrieste che mette a disposizione ogni anno la statuetta opera dello scultore Tristano Alberti, la cerimonia del 44° San Giusto d’Oro si terrà martedì 14 dicembre, con inizio alle ore 12.00, nella sala del Consiglio comunale, alla presenza di autorità civili, militari e religiose. In apertura è previsto l’ indirizzo di saluto del presidente del Consiglio comunale Sergio Pacor, cui seguirà l’intervento del sindaco Roberto Dipiazza, del vicepresidente del CdA della Fondazione CRTrieste Renzo Piccini, del presidente del Gruppo Cronisti FVG Giuseppe Cordioli e del presidente onorario Giorgio Cesare che consegnerà ad Andrea Illy, presidente e amministratore delegato di Illycaffè, la statuetta del San Giusto d’Oro 2010.

Fondata nel 1933 da Francesco Illy, illycaffè, con sede a Trieste, produce e commercializza un unico blend di caffè espresso ed è marca leader nel segmento del caffè di alta qualità. Ogni giorno vengono gustate oltre 6 milioni di tazzine di caffè illy. Illy viene venduto in oltre 140 paesi in tutto il mondo ed è disponibile in oltre 50.000 fra i migliori ristoranti e bar.
Espressamente illy, la catena di caffè all’italiana in franchising, tocca ad oggi 30 Paesi con all’attivo più di 230 locali. Con l’obiettivo di accrescere e diffondere la cultura del caffè l’azienda ha istituito l’Università del caffè, il centro di eccellenza che offre una formazione completa teorica e pratica ai coltivatori, ai baristi e agli appassionati su tutte le tematiche attinenti al caffè. A livello globale la società impiega oltre 796 dipendenti e ha realizzato nel 2009 un fatturato consolidato di 283,4 milioni di euro.

Nel lungo elenco dei prestigiosi premiati del San Giusto d’Oro figurano: il chirurgo Piero Valdoni (primo “San Giusto d’Oro” nel 1967), l’archeologo Doro Levi, la pittrice Leonor Fini, il Trio di Trieste, il regista Giorgio Strehler, il medico ricercatore Brenno Babudieri, il compositore Raffaello de Banfield, il fisico Paolo Budinich, lo scienziato Giorgio Pilleri, l’economista Pier Paolo Luzzato Fegiz, il pittore Luigi Spazal, il bioingeniere Giorgio Bugliarello, il cantante lirico Piero Cappuccilli, lo scultore Marcello Mascherini, lo storico Diego de Castro, il violinista Franco Gulli, lo stilita Ottavio Missoni, il germanista Claudio Magris, il giurista Livio Paladin, il cardiologo Fulvio Camerini, il gallerista Leo Castelli, le Assicurazioni Generali, il critico d’arte Gillo Dorfles, la stilista Mila Schon, il musicista Lelio Luttazzi, lo scrittore Giorgio Voghera, il fisico Luciano Fonda, il campione sportivo Cesare Rubini, il vicepresidente di A.P. Claudio Erbsen, il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, l’architetto Boris Podrecca, l’eurobanchiere Tommaso Padoa Schioppa, Franco Gutti di Assicurazioni Generali, la cantante lirica Fedora Barbieri, La Barcolana, il presidente delle Comunità Ebraiche Amos Luzzatto, lo scrittore Boris Pahor, lo scrittore Manlio Cecovini, la stilista Raffaella Curiel, il medico UNICEF Marzio Babille, la cantante lirica Daniela Barcellona, il vescovo Eugenio Ravignani e lo scorso anno il pittore Bruno Chersicla. Riconoscimenti straordinari sono stati assegnati inoltre ai Giuliani d’Australia e all’Associazione Triestini e Goriziani in Roma.

La cerimonia di consegna del San Giusto d’Oro 2010 è pubblica, con accesso libero fino ad esaurimento dei posti in sala.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.