25 Ottobre 2010

Prime anticipazioni sulla decima edizione del Festival Science+fiction

Mancano poco più di due settimane all’inizio di un festival che gli appassionati del cinema di fantascienza, e non solo, aspettano con impazienza e che quest’anno festeggia il suo decennale con un edizione dedicata all’esplorazione dei mondi del fantastico, dei linguaggi sperimentali e delle nuove tecnologie nelle produzioni di cinema, televisione, arti visive e dello spettacolo.

Science+fiction si svolgerà dal 11 al 14 novembre principalmente al Cinecity Multiplex di Trieste (Torri d’Europa). Il Festival, organizzato dal centro ricerche cinematografiche La Cappella Underground (con la collaborazione e il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Cinema, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Trieste, del Comune di Trieste, della Camera di Commercio di Trieste e dell’Università di Trieste) è strutturato attorno a una formula multidisciplinare: cinema, fumetto, letteratura, televisione saranno anche quest’anno al centro di un programma molto ricco e intenso. 

Il cinema sarà come sempre il cuore della kermesse, con prestigiose anteprime di genere science fiction, fantasy e horror e tre concorsi internazionali. Si potranno vedere il fanta-horror francese Djinns di Hugues e Sandra Martin, il primo film di animazione in CGI dalla Serbia Technotise di Aleksa Gajic e gli zombie teutonici di Rammbock di Marvin Kren, solo per citarne alcuni.

Il Presidente della Giuria Internazionale sarà quest’anno il maestro del cinema fantastico italiano Lamberto Bava, che per l’occasione presenterà a Trieste in anteprima nazionale uno dei film tv della sua nuovissima serie Sei passi nel giallo.

Tra i programmi speciali, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale è previsto un omaggio per ricordare Antonio Margheriti, a cui farà da corollario  una selezione sulla fantascienza spaziale made in Italy.

Per quanto riguarda i prezzi, da quest’anno è possibile accreditarsi in anticipo a Science+Fiction, passando di persona  la sede del festival in via Economo 12/9, ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle ore 19, oppure attraverso un versamento sul corrente postale n. 5908636 (IBAN IT04U0760102200000005908636). L’accredito consente l’accesso a tutte le proiezioni e a tutti gli incontri in programma. La quota di registrazione è di Euro 20 e comprende, oltre all’accredito, il catalogo e la borsa del festival. Per ritirare l’ accredito, borsa e catalogo sarà sufficiente, nei giorni del festival, esibire ricevuta dell’avvenuto pagamento.

Giorno per giorno vi aggiorneremo sulle proiezioni e sugli eventi speciali organizzati all’interno del festival con fotografie e  articoli speciali. Buon Science+Fiction a tutti!

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.