25 Ottobre 2010

Petrol Lavori Muggia sontuosa a Vicenza: +36 sul terreno della Velco

VICENZA. Muggia è già una tigre famelica in campo: a farne le spese, nella partita di domenica sera, è stata la Velco Vicenza che cede sul proprio parquet col punteggio eloquente di 44-80.

Doveva essere un match tirato, punto a punto: invece le rivierasche hanno mandato i titoli di coda già nel terzo quarto, avendo prima amministrato un vantaggio di otto punti sino a metà gara (17-25) per poi scatenarsi letteralmente dalla terza frazione in poi, quando il break di 19-0 a favore di Muggia ha spaccato in due la partita, mettendola su binari decisamente più comodi per l’Interclub.
Sul fronte opposto, la Velco ha segnato un solo canestro su azione negli otto minuti successivi alla sirena di metà gara, cadendo sotto i colpi di una Petrol Lavori praticamente perfetta in cabina di regia (prima con la capitana Elisa Gherbaz, poi con Marta Meola) e estremamente ispirata in attacco, sia con la solita prova massiccia di Jessica Cergol (top scorer di giornata con 25 punti) che con quella di Lara Cumbat, precisa in maniera assoluta dal campo (7/7 al tiro) e quasi perfetta ai liberi (6/7).
Le buone indicazioni non finiscono qui per le muggesane, supportate anche dalla prova positiva di Alice Palliotto sotto canestro (11 rimbalzi e 7 falli subiti) che è la classica ciliegina sulla torta di un match che ammette decisamente poche repliche.

E’ chiaramente raggiante coach Matija Jogan a fine contesa: “Senza mezzi termini, abbiamo fatto una partita maiuscola sotto ogni aspetto: aldilà dello scarto abbondante, mi è piaciuto molto l’atteggiamento delle ragazze anche nell’ultimo quarto, quando sono state brave a non mollare a livello di concentrazione. Siamo riusciti inoltre a limitare l’utilizzo di Samantha Cergol, rientrata dopo l’infortunio di qualche settimana fa: dopo i sette minuti del primo tempo, quando la partita era già in ghiaccio non l’abbiamo rischiata ulteriormente sul parquet.
Questa vittoria è sicuramente la giusta reazione dopo la prova vincente, ma non troppo brillante, del derby contro la Ginnastica Triestina: le mie giocatrici stanno assimilando la filosofia difensiva e offensiva che sto cercando di impartire loro negli allenamenti, con la mentalità di cercare di andare in profondità verso il canestro avversario. Ora dovremo essere capaci di girare immediatamente pagina e di non vivere sugli allori: già sabato prossimo ad Aquilinia ci aspetta la formazione di Treviso, alla quale dovremo prestare massima attenzione”.

VELCO VICENZA-PETROL LAVORI MUGGIA 44-80 (11-16, 25-34, 31-66)

Il tabellino della Petrol Lavori Muggia: Borroni 13, Cumbat 21, J. Cergol 25, S. Cergol 4, Gherbaz 2, Fragiacomo 2, Meola 3, Palliotto 8, Cossutta 2, Castellan.

Alessandro Asta
addetto stampa prima squadra Petrol Lavori Muggia

Tag: , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.