28 Luglio 2010

I Quintorigo in concerto per la serata finale dell’Opening Band Live Music 2010

Giovedì 29 Luglio 2010, dalle ore 20 in Piazzale Agostino Straulino e Nicolò Rode (area dell’ex Piscina Bianchi, sulle Rive) a Trieste si terrà la serata finale dell’Opening Band Live Music 2010.
Ospiti speciali: QUINTORIGO

I GRUPPI SELEZIONATI PER LA SERATA FINALE:
1. BENCAZZADADISCOPARTY2
2. DONNIE’S DIMENSION
3. GROWTH IN DECADENCE
4. METRO MADNESS
5. UNDERSCORE
A seguire:
esibizione del gruppo VITI DI TITANIO vincitore della sezione extraregionale del concorso.

Il 14, 15, 16 Luglio si sono tenute le selezioni dei gruppi semifinalisti della quarta edizione dell’Opening Band, ogni serata è stata chiusa da ospiti speciali (We Have Band, B.R.Stylers, Underhouse e Doppia Personalità).
Sin dalla prima serata, l’Opening Band Live Music 2010 ha registrato un successo di pubblico notevole. Si dichiarano molto soddisfatti gli organizzatori: i Poli di Aggregazione Giovanile del Comune assieme alle associazioni culturali Musica Libera e Tetris. Più di mille persone hanno riempito la scalinata di Piazzale Europa e lo spiazzo davanti al palco allestito per l’esibizione dei gruppi in concorso e degli ospiti speciali. La maggiore affluenza l’hanno registrata gli inglesi We Have Band. Sicuramente il trio britannico (prodotto da Gareth Jones che ha lavorato – tra gli altri – con i Depeche Mode) è stato un forte richiamo per molti giovani, arrivati anche dal Friuli e dal Veneto. Hanno proposto un energico live a base di dance-punk e synth-pop sulla scia di Bloc Party, Rapture, Foals, Hot Chip, Talking Heads che ha entusiasmato e coinvolto i presenti. Dopo il cambio di location (da Piazza Sant’Antonio a Piazzale Europa) attuato già con l’edizione 2009, non si era ancora registrato un afflusso così soddisfacente di pubblico. Nei gazebo dell’Opening, disponibile materiale informativo e – completamente gratuite – bibite analcoliche e frutta fresca. In giuria: Francesco Candura (polistrumentista e responsabile musicale di Radio Fragola), Daniela Pobega (cantante e attrice di musical), Paolo Muscovi (batterista e insegnante alla Scuola di Musica 55), Andrea Massaria (chitarrista jazz), Giorgio Coslovich (musicista e speaker di Radio Capodistria). Nella prima serata, sono saliti sul palco per un ringraziamento anche il Rettore dell’Università di Trieste Francesco Peroni e l’Assessore Giorgio Rossi. Un applauso ed un ricordo è stato dedicato al giovane musicista triestino prematuramente scomparso, Gabriele Manfioletti.

In concomitanza con il concorso si è svolto un corso teorico-pratico sulla fonica live rivolto ai giovani, svolto da Felice Andrea Pellegrino e Gian Paolo Vianello. Il corso si è svolto presso il Polo di Borgo S. Sergio per la parte teorica e direttamente “sul campo”, durante i tre giorni della manifestazione, per la parte pratica. Notevole l’interesse manifestato dai giovani discenti e la soddisfazione dei docenti, tanto che da ambo le parti si è auspicato di poter proseguire l’iniziativa anche dopo la conclusione del Festival.
Nei giorni del Festival si è tenuto anche un workshop di fotografia musicale, realizzato in collaborazione con l’associazione Fotonordest ed è stato guidato dai fotografi professionisti Elena Venier e Francesco Zanet. I partecipanti oltre ad apprendere le tecniche della fotografia di concerti, hanno anche prodotto un lavoro collettivo di reportage dell’intero festival.
Infine, lo stage di registrazione live, tenuto da Alberto Bravin dello studio di registrazione Echoes Recording Studios. Si è articolato con una prima parte pratica presso il Polo di Aggregazione di Borgo San Sergio che si è tenuta la settimana precedente il festival e vedrà lo svolgersi della parte pratica durante la serata finale in cui si registreranno le esibizioni delle band in concorso.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.