5 Dicembre 2009

La Triestina prova a ripartire

Dopo lo stop di Modena e la vittoriosa parentesi di Coppa contro il Sassuolo la Triestina cerca di rilanciarsi subito in campionato. L’ avversario di turno è il Crotone di Franco Lerda, squadra ostica da affrontare, capace di colpi a sensazione come la vittoria sul Torino di sabato scorso. I calabresi provengono da una striscia positiva di cinque partite (quattro vittorie e un pareggio) e stanno vivendo un ottimo momento dal punto di vista del profilo atletico e mentale.

Mario Somma può contare sul recupero di Michael Agazzi, che nella trasferta emiliana si era fatto male a una caviglia. In difesa viene confermato il blocco formato da Nef, Cottafava, Scurto e Sabato, mentre a centrocampo Gorgone e Pani tornano titolari dopo aver scontato le rispettive squalifiche. A supportare Godeas ci sarà ancora una volta il trio composto da Sedivec, Testini e Stankovic. La buona notizia è che molto probabilmente Tabbiani e Volpe andranno in panchina, quindi sono sulla via del pieno recupero.

TRIESTINA (4-2-3-1): Agazzi; Nef, Cottafava, Scurto, Sabato; Gorgone, Pani; Sedivec, Testini, Stankovic; Godeas. All. Somma

CROTONE (4-2-3-1): Concetti; Galeoto, Legati, Abbruzzese, Morleo; Galardo, De Martino; Gabionetta, Mazzarani, Petrilli; Bonvissuto. All. Lerda

Arbitro: Nasca di Bari

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.