23 Novembre 2009

Appuntamento con i ministri Ronchi e Meloni in Stazione Marittima

Trieste. Attesi anche due ministri al convegno pubblico “L’importanza di chiamarsi Europa. Da utenti informati a soggetti attivi” che si svolgerà domani, martedì 24, alla Stazione Marittima.
Andrea Ronchi, ministro per le politiche comunitarie e la collega senza portafoglio alla Gioventù, Giorgia Meloni, parteciperanno all’evento insieme ad altre 200 persone delle cinque reti di informazione dell’Unione europea operanti in Italia (Europe Direct, Eurodesk, CDE, Eurogiudance, Eures).

L’obiettivo del seminario è saper informare meglio sull’attività delle istituzioni dell’Unione europea, coinvolgere i giovani per costruire i futuri cittadini di un’Europa che sappia crescere dal basso.
“Per costruire la nuova Europa occorre agire proprio sui giovani con una capacità di visione sociale e politica che sappia individuare le radici e la storia comune” ha dichiarato l’assessore regionale alle politiche giovanili, Alessia Rosolen, in occasione della presentazione del seminario. Viene da chiedersi se è la stessa Rosolen che si è rivolta con toni non certo lusinghieri ai giovani manifestanti intervenuti per zittire Nolte al convegno storico sulla caduta del muro.

Ecco il programma di domani stando al quale sarà il sindaco Dipiazza ad aprire i lavori.

Tag: , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.