23 Novembre 2009

Acegas Trieste: contro la Leonessa Brescia arriva il terzo ko consecutivo

Leonessa Brescia  73

Acegas Aps  65

(24-22,18-16; 13-9; 18-18)

Leonessa Brescia : Musso Bernardo 19, Rezzano 11, Quaroni 12, Crow 11, Alberti 5, Maiocco 11, Maggio 4, Verri, D. Marelli, S. Marelli n.e. All. Furlani

Acegas Aps Trieste: Benevelli 10, Lenardon 8, Benfatto 7, Scarponi 18, Marisi 5, Bocchini 9, Colli 2, Cigliani 6, Spanghero, Crotta n.e. All. Bernardi

Terza battuta d’ arresto per Trieste. I biancorossi cedono l’ onore delle armi alle Leonessa Brescia, al termine di una gara condotta quasi costantemente ad inseguire. La squadra è apparsa in crescita dopo le sconfitte con Trento e Verona, ma hanno incontrato un’ avversaria che si è dimostrata più forte e che ha indiscutibilmente meritato la vittoria.

Dopo un bel primo quarto in cui entrambe le squadre hanno sfoggiato un buon basket, con alte percentuali al tiro, la seconda frazione si è rivelata meno entusiasmante con Trieste che si scopre macchinosa in fase offensiva, ma riesce comunque a restare a galla grazie all’ ottima performance di capitan Bocchini. Nel terzo quarto Trieste torna a soffrire delle solite amnesie, e non sfrutta un momento di difficoltà da parte di Brescia. Dopo essersi portata avanti con due azioni consecutive di Scarponi e Marisi subisce la rimonta di Brescia, che va all’ ultimo quarto con 8 punti di vantaggio.

Negli ultimi dieci minuti i ragazzi di Bernardi toccano il fondo finendo a -13 ma poi lentamente risalgono, e grazie a tre bombe di Scarponi si portano a -3. Potrebbe essere il momento del sorpasso, invece è un sussulto che si spegne lì e Brescia controlla il finale abbastanza agevolmente.

Ora arriva il turno di riposo per l’ Acegas, che potrà ritemprare mente e spirito in attesa del ritorno al Pala Trieste il 6 dicembre contro la Co. Mark Treviglio

Tag: , , , , , , , , , , , .

Un commento a Acegas Trieste: contro la Leonessa Brescia arriva il terzo ko consecutivo

  1. Avatar Radimiro

    Sono tranquillo, tanto come fanalino di coda c’e’ Jesolo S. Dona’. Non mi aspetto un granche’ da questa stagione e quindi sarebbe il caso di far maturare i giovani. Per il ritorno nel grande basket dovremo aspettare ancora diverso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.