20 Novembre 2009

La Triestina prova a scalare la Cittadella

L’ Unione cerca il settimo risultato utile consecutivo, che le permetta di compiere il definitivo salto di qualità. Se la vittoria con l’ Ascoli ha svelato il volto di una Triestina bella e divertente, e ha allontanato definitivamente i fantasmi di un campionato di basso profilo, conquistare i tre punti anche domani vorrebbe dire entrare definitivamente nel gotha delle squadre che ambiscono a giocarsi i play off.

La squadra alabardata si presenta alla sfida con il Cittadella nelle stesse condizioni in cui aveva affrontato i bianconeri marchigiani sette giorni fa. Oltre all’ infortunato di lungo corso Nicola Princivalli, sono sempre out Volpe e Tabbiani, mentre Gorgone sconterà la seconda delle tre giornate di squalifica. Mario Somma sembra quindi orientato a confermare gli stessi undici di domenica scorsa, con la coppia formata da Pani e Cossu in mediana e il trio Sedivec – Testini – Stankovic a supportare Godeas.

Il Cittadella non sta vivendo un buon periodo. I ragazzi di Foscarini sono infatti reduci dal capitombolo casalingo con il Gallipoli e hanno conquistato solo tre punti nelle ultime cinque partite. Neanche la situazione dell’ infermeria sorride alla formazione veneta, che deve fronteggiare le assenze di Pesoli, Cherubin e Castiglia. Foscarini ha recuperato invece Pettinari, Carteri e Oliveira, che però non hanno avuto modo di allenarsi con continuità durante la settimana e domani non saranno al top della condizione. Anche l’ ex di turno Matteo Ardemagni ha appena recuperato da un guaio muscolare ed è probabile che parta dalla panchina. Con un Cittadella così male in arnese sarebbe un delitto lasciarsi sfuggire questa occasione, ma gli alabardati devono stare in guardia. Mario Somma in settimana ha predicato attenzione, ricordando che il Cittadella è una squadra rapida che gioca a memoria. Considerando il potenziale offensivo dei granata, ci si auspica una partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Magari con lo stesso risultato di domenica scorsa.

Probabili formazioni:

TRIESTINA (4-2-3-1): Agazzi; Nef, Cottafava, Scurto, Sabato; Pani, Cossu; Sedivec, Testini, Stankovic; Godeas. A disp. Dei, D’Ambrosio, Magliocchetti, Crovetto, Hottor, Siligardi, Della Rocca. All. Somma

CITTADELLA (4-4-2): Villanova; Manucci, Battaglia, Gorini, Marchesan; Oliveira, Musso, Dalla Bona, Pettinari; Iunco, Curiale. A disp. Pierobon, Pisani, Teoldi, Carteri, Bellazzini, De Gasperi, Ardemagni. All. Foscarini

Tag: , , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.