14 Novembre 2009

Triestina – Ascoli: l’ Unione vuole spiccare il volo

Continuare la scalata. È questo  l’obiettivo della Triestina, che domani incontra l’ Ascoli di Alessandro Pane. Gli alabardati si presentano al Rocco in condizioni non ottimali, soprattutto a centrocampo, dove Mario Somma oltre all’ infortunato di lungo corso Nicola Princivalli deve fare a meno dello squalificato Gorgone (le proteste del Rigamonti gli sono costate tre turni), e degli acciaccati Tabbiani e Volpe. Il primo soffre un risentimento al flessore della coscia, mentre l’altro lamenta una distrazione alla caviglia. Il tecnico di Latina si trova dunque davanti a delle scelte quasi obbligate. A supportare Godeas saranno Testini al centro, Sedivec a destra e Stankovic a sinistra, mentre sulla mediana  a far coppia con Pani ci sarà Cossu. Assente anche Brosco, per gli impegni con la Nazionale under 19, mentre Gissi potrebbe tornare in panchina dopo un lungo periodo di assenza.

È difficile capire quale sarà la chiave tattica della partita. Sulla carta dovrebbe essere la Triestina a dettare i tempi del gioco, ma le due pesanti assenze di Tabbiani e Volpe non permettono di dare nulla per scontato. L’ Ascoli dal canto suo non sta passando un grande momento. Dopo un discreto avvio di campionato i ragazzi di Pane hanno vissuto un ottobre da tregenda in cui hanno imbarcato acqua da tutte le parti. Il pareggio di sabato scorso contro il Cittadella ha frenato l’ emorragia di sconfitte, e per i marchigiani quello del Rocco sarà un banco di prova importante.  Anche tra le fila dei bianconeri si contano molte assenze. Ben 5. Sono quelle degli squalificati Giallombardo, Portin e Giorgi, e di Mattila e Jagger impegnati con le loro nazionali. In attacco rientra l’ “airone” Marco Bernacci, che farà coppia con Antenuccci.

Probabile formazione

Triestina (4-2-3-1) : Agazzi; Nef, Cottafava, Scurto, Sabato; Pani, Cossu; Sedivec, Testini, Stankovic; Godeas. All. Somma

ARBITRO: Celi di Bari

Tag: , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.