1 Settembre 2009

Trieste guida la crescita dell’inflazione italiana

Riparte l’inflazione in Italia (+0,4% il dato luglio-agosto, +0,2% quello annuale), e Trieste si conferma una delle città più care del paese. Una buona notizia?
Il ministro Scajola ammonisce sui possibili rischi di fiammate inflazionistiche, salutando comunque le nuove rilevazioni con un sospiro di sollievo, visto che allontano il rischio deflazione. Il dato luglio-agosto 2009 segna l’incremento dei prezzi più significativo da un anno a questa parte.
Gli aumenti congiunturali più robusti si sono verificati per i capitoli Trasporti (+1,8%), Ricreazione, spettacoli e cultura (+0,6%), mentre Abitazioni, Acqua, Elettricità e Comunicazioni segnano un dato negativo (-0,3%).

Tag: , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.