28 luglio 2009

El quel dela quela: el virus del’influenza suina

El quel dela quela va in vacanza publicando questa importante misiva del nostro esimio e sempre sagisimo concitadino T. Patoco rivolta ale italiche genti preocupade dela influenza suina. No semo sicuri che el gabi capido ben de cossa se trata, ma xe sempre meo no contradir una persona de cotal importanza e concederghe tuto el spazio richiesto.

“Carissime genti d’oltre Timavo, visto che il mio messaggio è rivolto a tutta la nazione, scrivo per taliano. Vi scrivo questa lettera aperta perché recentemente ho letto sul Bugiardello che siete tutti ssai preoccupati di questa porcina che sta rivando anche in italia, e che addirittura parete intenzionati a iniziare l’anno scolastico in ritardo per questa motivazione.
Io non so propio di cossa gavete timore, mi pare che vi ciolgano un poco per il didietro. Qua a Trieste è secoli che mangiamo la porcina e non ci è mai successo niente, figuriamoci rinviare l’anno scolastico. Qua i fiolli si portano a scuola i panini di porcina da una vita, settembre o ottobre che sia.
Insomma, quello che voglio dirvi è che state sereni, provate a zercare un buon panin de porcina col kren e vederete che non è niente di cui cagarsi in tele brache, per cui le prossime volte che la televisione cerca di inzinganarvi non state troppo a bazillare e distudatela pure.
T. Patoco”


Dei compra anca ti el Monon Behavior

Tag: , , .

4 commenti a El quel dela quela: el virus del’influenza suina

  1. effebi

    Parole sante sior T.
    no xe de ver paura dei porchi che, povareti, no deventa mai veci…
    ma xe de star ‘tenti ai veci che, quei si, i deventa porchi !!

  2. Io per l’amicizia invocata da BoraLa e l’accordo con i popoli confinanti, mi chiamo Vasko Vaskon. alla prossima

  3. Marco Caco

    Xe pezo el tacon o el buso?

    Me preocupa de più el vaccino… qualchedun sa se i lo ga za provado sull’omo? A mi no me risulta :-\

  4. Pingback: Mi go visto robe che voi furlani… | Bora.La

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *