21 luglio 2009

El quel del quel: El partito del spritzeto

El quel dela quela va in edizion dopio quel per publicar un importante comunicato del Partito del spritzeto. Xe un partito che doveva presentarse za ale ultime elezioni, ma i muloni se ga dimenticado de andarse a candidar per cui i ga dito che se i riva sarà per la prosima volta, e se no cicce. Intanto i se dà ala politica dal basso. Inutile dir che el loro frontman xe el sempre esimissimo T. Patoco.

“Carisimi concitati concitadini patochi, ultimamente se parla sai del ritorno al nucleare (el referendum a quanto par xe scadù, xe andà garbo), per risolver el problema energetico italian.
Qualchidun xe d’acordo, qualchidun meno, qualchidun proponi le rinovabili, come l’eolico (ma qualchidun disi che no se pol perché xe bruti, fa casin e quei mone de usei se schianta sule pale), qualchidun i termovalorizatori, i rigasificatori, ecc.
El partito del spritzeto proponi invece de no far un bel niente. Ispirai dala figura del nono istrian che se indrizava i ciodi piutosto che comprarne de novi, el partito del spritzeto xe ancora più avanti: no compra ciodi, no indriza ciodi, semplicemente l’elimina el bisogno de ciodi e viva l’A e po’ bon. Sul’energia, el partito del spritzeto fa questo rapido calcolo (che se no gavè frescheza podè saltar e andar diretamente al’ultimo capoverso):

La centrale nucleare ga una potenza di 1GW, lavorando 24 ore al giorno la produci 24 GWh. In Italia ghe xe 20000000 nuclei famigliari. Se tuti metesi 4 lampadine a basso consumo al posto de quele a incandescenza risparmiassimo za 16 GWh al giorno. La lampadina a basso consumo ga una potenza de 11W, quela a incandescenza 60 W, quindi circa 50 W de diferenza. Per 4 lampadine acese 4 ore al giorno (sogiorno o cusina) fa un risparmio a famiglia de 800 Wh/g, quindi per 20000000 fa 16 GWh/g. Se poi ogni famiglia spegnesi 3 aparechi che solitamente sta in standby risparmiasimo altri 6 GWh al giorno: un aparechio in standby ga una potenza de 4W e lavora 24 ore al giorno. 3 aparechi consuma 288 Wh/g, circa 300 Wh/g quindi, per 20000000 fa 6 GWh/g.

Conclusion del partito del spritzeto: se tute le famiglie cambiassi 4 lampadine e spegnessi 3 aparechi in standby risparmiasimo 22 GWh/g, praticamente ne servisi una centrale nucleare in meno.
L’idea che sta ala base del partito del spritzeto xe che la domanda de farse no xe quale sia el tipo de centrale de cui gavemo bisogno, ma piutosto se rivemo a no gaver bisogno de una centrale. Cusì, mentre i altri lavorerà sazio per costruir una nova centrale, per trovar el materiale, per gestirla e per butar via le scovaze, el partito del spritzeto no farà asolutamente niente otenendo i stesi risultati, e magari utilizando el tempo guadagnado per beverse un spritz.
Insoma, vota spritzeto! Studa la luce! Studa l’atomica e impiza la tomica!

Dei compra anca ti el Monon Behavior

Tag: , , , , , .

7 commenti a El quel del quel: El partito del spritzeto

  1. decrescita felice? 😀 son dacordo!

  2. effebi

    mi me spingo più in là, oltre alle proposte de risparmio e invito le amministrazioni a tacar dele dinamo a tuti i machinari dele palestre… dove fatica, lavoro, energia va sprecadi.

    anzi diria de render le palestre obligatorie fin dall’età scolare.

    mens sana in corpore sano e luce a gratis par tuti !

  3. Ben dito, te daremo la tesera del partito (val anche come riduzion per spritz!)

  4. chinaski

    mi diria de tacàr dele dinamo sule bale dela gente incugnada nei auti in coda in autostrada

  5. cavando via le auto blu se risparmiassi l’equivalente della produzion annuale de krsko

  6. brancovig

    Mi vedo la matina co paso per barcola per ndar a lavorar sai gente che ciapa el sol e gioga a cotecio.
    Se a sti qua ghe metemo un capelin con sul frontin un panel solare femo due robe bone.
    Primo che coverzemo la zuca così el sol non la scalda e non i sbaja de butar zo la carta, secondo forse rivemo a impizar piaza unità de note senza consumar energia e inquinar

  7. Andrea Dessardo

    Cossa, xe tornà el PDS…?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *