5 luglio 2009

Accoltella il figlio e poi su uccide

Una donna di 51 anni ha accoltellato il figlio di 28 anni e poi si è uccisa. La tragedia è avvenuta ieri mattina, attorno alle 8.30, a Doberdò del Lago. Da quanto finora trapelato, la donna, che di mestiere era infermiera neuropsichiatrica all’ospedale di Gorizia, avrebbe prima ferito il figlio al collo e alle braccia, per poi puntare il coltello su se stessa.
Il giovane, nonostante le ferite, ha avuto la forza di chiedere aiuto ai vicini di casa, che hanno chiamato i soccorsi.